Sassuolo solo in vetta! Pescara che balzo… ora è secondo!

Perde colpi il Torino bloccato sul pari  a Varese. Il Padova vince con il Cittadella. Il Brescia continua la sua marcia verso le zone alte. Il Bari si conferma squadra da trasferta e mette nei guai l’Albinoleffe.

Il Sassuolo esulta! Nel big match della giornata, supera il Verona ( concorrente diretta nella corsa promozione) e balza da solo in testa alla classifica.

I neroverdi si assicurano la vittoria nella prima mezz’ora di gioco con Terranova e Valeri. Con questa vittoria, i ragazzi di Pea staccano il Verona di ben 5 punti.  Rallenta la corsa promozione il Torino, bloccato sul pari ( 0 – 0) a Varese. Su un campo coperto dalla neve, i granata falliscono alcune ghiotte occasioni da gol, ma è il Varese a giocare e sfiorare il colpaccio con Zecchin nella ripresa. Non molla il Pescara che tra le mura amiche stende il Modena. ( 3 – 1).   In gol ancora  l’inarrestabile trio Immobile, capocannoniere del campionato), Sansovini ed Insigne. La squadra abbruzzese sembra aver imparato a memoria gli schemi di Zeman. La sua velocità e le sue giocate sono davvero devastanti.  Il Padova vince il derby con il Cittadella ( 1 – 0)  e guadagna la quarta posizione. A siglare il successo dei patavini ci pensa Trevisan a sei minuti dal termine. Il Brescia continua la corsa verso le zone alte. Le rondinelle vincono a Grosseto la quinta gara consecutiva con reti di Jonathas e El Kaddouri. Il Bari vince ( 0 -2) ancora in trasferta sul campo dell’Albinoleffe  che ora rischia davvero la retrocessione. Per i galletti questa vittoria dà grande morale e rilancia la squadra quasi in zona play off. Vittoria rimandata per il Vicenza che non riesce a superare davanti al proprio pubblico l’Ascoli.  La gara del ” Menti” finisce 1 a 1 con i veneti che passano subito in vantaggio con un gran gol di Abbruscato. Il pari ascolano arriva per merito di Papa Waigo al suo nono centro in questo campionato. Emozioni, spettacolo e pareggio ( 2 – 2)  tra Nocerina e Livorno. Gara combattuta fin dall’avvio e pari livornese che arriva nel finale con Siligardi. Pareggio rocambolesco ( 2 – 2) tra Juve Stabia e Crotone. Le vespe in svantaggio di due reti, acciuffano il pari al 96′ con Sau. Delude la Samp  contro il Gubbio . Il risultato  di parità ( 0 – 0) soddisfa forse più i padroni di casa che contro i liguri guadagnano  un punticino prezioso nella lotta per la salvezza. Poche emozioni e nessun gol anche nella sfida tra Grosseto e Reggina.    

Risultati 24esima giornata serie B

Albinoleffe – Bari          0 – 2
Empoli – Brescia          0 – 2
Grosseto – Reggina     0 – 0
Gubbio – Sampdoria    0 – 0
Juve Stabia – Crotone  2 – 2
Nocerina – Livorno        2 – 2
Padova – Cittadella      1 – 0
Pescara – Modena       3 – 1
Sassuolo – Verona       2 – 0
Varese – Torino            0 – 0
Vicenza – Ascoli           1 – 1

Classifica

Sassuolo    49
Pescara      48
Torino          47
Padova        44
Verona         44
Varese         35
Brescia        34
Reggina       33
Grosseto      33
Juve Stabia  32
Bari               32
Sampdoria   31
Cittadella      30
Vicenza         27
Livorno          26
Crotone         25
Modena        24
Gubbio          23
Albinoleffe    23
Empoli          22
Ascoli           19
Nocerina      17

Marcatori

16 gol     Immobile ( Pescara)
15           G.Sansone ( Sassuolo)
13            Tavano ( Empoli)
                Sau ( Juve Stabia)
                Abbruscato ( Vicenza)
12           Sansovini ( Vicenza)
11           Sforzini ( Grosseto)
10            Jonathas ( Brescia)
  9            Cocco ( Albinoleffe)
                 Insigne ( Pescara)
                 Papa Waigo ( Ascoli)
                 Castaldo ( Nocerina)
  8             Pozzi ( Sampdoria)
  7             Dionisi ( Livorno)
                  Ceravolo ( Reggina)

Luigi Rubino

29 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook