Calcio Toscana: poker per Pisa e Pistoiese, l’Empoli cade in casa

Calcio Toscana: poker per Pisa e Pistoiese, l’Empoli cade in casa

calciotoscanaSerie A. Buon pareggio al Meazza per la Fiorentina di Montella, che nel secondo tempo agguanta il pari con la rete di Ilicic e annulla il vantaggio siglato dal milanista De Jong. L’Empoli, invece, dopo 4 risultati utili consecutivi, cade in casa sotto i colpi del Cagliari di Zeman: 4 reti che non hanno lasciato scampo ai toscani.

Serie B. Passo falso del Livorno: dopo 3 successi consecutivi i labronici lasciano i 3 punti allo Spezia, che espugna il ‘Picchi’ grazie alla rete di Catellani (la sesta per lui nel torneo).

Lega Pro gir. A. L’Arezzo – sebbene in emergenza – non sfrutta il fattore campo e manca l’opportunità di accorciare il divario con le zone alte della classifica: il match casalingo contro Feralpi salò termina infatti 0 a 0.

Lega Pro gir. B. Poker della Pistoiese ai danni del Teramo. Dopo il vantaggio ospite firmato Donnarumma, i toscani dilagano nella ripresa con Coulibaly, Tripoli, l’autorete di Speranza e Piscitella. Vince con un netto 4 a 1 anche il Pisa a L’Aquila, tornando così a casa con 3 punti importantissimi soprattutto per il morale dopo le ultime opache prestazioni. Per i nerazzurri a segno Morrone, Arma (autore di una doppietta) e  Iori mentre è di Del Pinto la rete dei padroni di casa. La Carrarese vede sfumare la vittoria casalinga facendosi raggiungere in pieno recupero dal Santarcangelo, che al 28′ si era portato in avanti con la rete di Radoi. Il rigore di Cellini e la rete di Gnahorè hanno rimesso la partita sul giusto binario per la squadra di casa ma al 91′ Obeng riesce a ristabilire la parità. Sconfitta interna per il Grosseto, la squadra di Silva mastica ancora amaro tra le mura amiche in una partita contraddistinta dalle polemiche per la direzione della terna arbitrale, apparsa alquanto insufficiente nella gestione del match. Un gol in fuorigioco e una rete annullata nel finale di gara hanno il sapore di beffa per i toscani, partiti subito bene con la rete di Burzigotti. Raggiunto da Fioretti, il Grosseto rimette la testa avanti con Formiconi ma la doppietta di Finotto – e il gol del pareggio annullato – impediscono ai toscani di muovere la classifica. La Reggiana batte 2 a 0 il Tuttocuoio – che fallisce un penalty – grazie alle reti di Ruopolo e Sinigaglia nella ripresa. la Lucchese colleziona la quinta sconfitta consecutiva uscendo con le ossa rotte anche dal campo del Forlì. Finisce 1 a 0: il Forlì si porta in vantaggio con  Cejas poi la pantera ha l’occasione di pareggiare con il rigore di Nolè, ma la palla finisce alta. Aria di crisi a Lucca. Questa sera, invece, alle 20:45 si disputerà  il derby toscano tra Pontedera e Prato.

Serie D gir. E. Il primo dei 2 derby di Toscana, quello tra Massese e Gavorrano, termina 1 a 0 per i padroni di casa, che passano avanti con il rigore trasformato da Del Nero.La squadra apuana adesso si trova a ridosso della zona play-off. L’altro derby è quello che ha visto affrontarsi Robur Siena e Ponsacco: un 1 a 1 che sa di amaro per la formazione di casa, sprecona e addirittura costretta ad inseguire la rete di Vignali. Il pareggio arriva a metà del secondo tempo con il tap-in vincente di Crocetti. Poggibonsi corsaro sul campo dello Sporting Club Triestina, i toscani tornano a casa con i 3 punti e un buon 1 a 2 che li posiziona al 5° posto in classifica. Ancora una vittoria pesantissima per la Vivi Altotevere Sansepolcro, la squadra di mister Mezzanotti ha battuto gli storici rivali del San Giovanni Valdarno con un secco 3 a 0 che mantiene i bianconeri al comando del girone con 18 punti.

Davide Lazzini
27 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook