Delusione Inter, solo 0-0 col Saint Etienne

Delusione Inter, solo 0-0 col Saint Etienne

guarin_seduto_thumb400x275Nel giorno del clamoroso addio di Massimo Moratti, l’Inter non riesce ad andare oltre lo 0-0 contro il Saint Etienne nel terzo turno della fase a gironi di Europa League.
Una gara scialba e priva di mordente quella dei nerazzurri, che incappano nel primo pari europeo dopo quattro vittorie tra preliminari e gironi, pur restando comodamente al comando del gruppo con sette punti.

Nonostante gli impegni ravvicinati, Mazzarri non risparmia Icardi, schierato in avanti con Guarin a supporto. Kovacic è l’uomo di qualità di un centrocampo formato da Kuzmanovic e M’Vila.

Poche emozioni – Il primo tempo non regala spettacolo. L’Inter prova a fare la gara, ma i ritmi di gioco sono troppo bassi e la palla viene mossa quasi sempre orizzontalmente. Kovacic e Guarin si fanno vedere a tratti, mentre Icardi si divora una ghiotta occasione da buonissima posizione. I minuti passano e il punteggio non si sblocca. Anzi, sono i francesi a creare la migliore occasione da gol con Tabanou, che su punizione impegna l’ottimo Carrizo.

Match bloccato – Nella seconda frazione di gioco accade ancor meno che nella prima.  L’Inter continua a viaggiare su ritmi troppo lenti e non riesce a creare pericoli al Saint Etienne. Ci prova Kuzmanovic con un bel diagonale, ma il portiere avversario si rende protagonista di un’autentica prodezza. Entrano Palacio ed Hernanes, ed è proprio il brasiliano, nel finale, a sfiorare il colpaccio con un gran tiro dal limite dell’aria; purtroppo per lui e per tutto il popolo nerazzurro, però, il portiere Ruffier compie un altro grandissimo intervento. Il risultato è salvo, ma i fischi dei tifosi non salvano l’Inter.

Meritano 2duerighe

Ruffier: si rende protagonista di una gara attenta e concentrata ed è decisivo in almeno un paio di occasioni. Il pareggio ottenuto dal Saint Etienne sul campo dell’Inter è in buona parte merito suo.
Mbaye: appare spaesato, quasi inadeguato. Pasticcia e sbaglia le diagonali. Nel secondo tempo viene praticamente ignorato dai compagni.

Tabellino

Inter-Saint Etienne 0-0 (primo tempo 0-0)
Inter (3-5-1-1): Carrizo; Andreolli, Vidic, Juan Jesus; Mbaye, Kuzmanovic (dal 40′ s.t. Krhin), M’Vila (9′ s.t. Hernanes), Kovacic, Dodò; Guarin (dal 25′ s.t. Palacio); Icardi. (Handanovic, Obi, Ranocchia, Bonazzoli). All. Mazzarri
Saint Etienne (3-4-2-1): Ruffier; Perrin, Bayal Sall, Pogba (dal 33′ s.t. Bayasse); Theophile-Catherine, Diomande (dal 40′ s.t. Cohade), Clement, Tabanou; Hamouma, Lemoine; Van Wolfswinkel (20′ s.t. Monnet-Paquet). (Moulin, Gradel, Saint-Maximin, Brison, Baysse). All. Galtier
Arbitro: Taylor
Note: ammoniti Bayal Sall (S), Juan Jesus (I), Hernanes (I)

Giuseppe Ferrara
23 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook