Serie B: Samp e Livorno non si fanno male, finisce 1 a 1

di Luca Nicosia

A Marassi ieri sera la 23 esima giornata di B, metteva di fronte due tra le squadre più deludenti del campionato. L’ 1 a 1 finale non soddisfa nessuno: la Samp non riesce a sbloccarsi per avvicinare la zona play-off, e il Livorno, rimane invischiato nella zona play-out. 

I liguri si presentano alla sfida con la formazione tipo, con in avanti il tandem Bertani-Pozzi. Esordio per il trequartista Juan Antonio, arrivato nel mercato invernale. I labronici, come al solito si affidano alla coppia d’attacco Dionisi-Paulinho.
Prima parte del match con un Livorno più propositivo soprattutto con Piccolo e Paulinho. Romero si dimostra un baluardo. Se alla fine dei primi 45’ minuti il risultato è ancora in ghiaccio lo si deve soprattutto al portiere argentino.
La ripresa inizia subito col botto: al 10’ Pozzi riceve palla al limite da Obiang, dribbling e diagonale secco che trafigge Bardi: 1 a 0. A metà ripresa, è ancora Pozzi, il migliore dei sui assieme a Romero, a far tremare la squadra di mister Madonna, con una botta dal limite che si stampa sulla traversa.
Il Livorno però, acciuffa il meritato pareggio a pochi minuti dal termine con il solito Paulinho: il suo preciso calcio di punizione finisce in porta alla destra del portiere doriano. Ultimo sussulto a 5’ dal termine: Bertani colpisce un palo con una conclusione ravvicinata al termine di un’azione confusa. Finisce 1 a 1, e Samp ancorata con 30 puti ad un anonimo nono posto, in attesa delle partite di oggi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Castellini; Palombo, Obiang, Krsticic (24′ st Laczko); Juan Antonio (40′ st Foggia); Pozzi, Bertani (42′ st Piovaccari). (Da Costa, Costa, Soriano, Rispoli). All.: Iachini.
LIVORNO (4-4-2): Bardi; Salviato, Knezevic, Bernardini, Lambrughi; Piccolo (27′ st Bernacci), Filkor, Luci, Schiattarella (40′ st Belingheri); Paulinho, Dionisi (42′ st Siligardi). (Mazzoni, Miglionico, Bigazzi, Barone). All.: Madonna.

Reti: st10′ Pozzi (S), 36′ Paulinho (L).
Ammoniti: Schiattarella (L), Berardi (S).

21 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook