L’Atletico punisce la Juventus:al Calderòn termina 1-0 per i Colchoneros

L’Atletico punisce la Juventus:al Calderòn termina 1-0 per i Colchoneros

Atletico-Juventus 1-0Dopo un incontro equilibrato giocato con una grande carica agonistica è la squadra di Simeone ad uscire vittoriosa dalla battaglia del Vincente Calderòn. In una partita non bella da un punto di vista tecnico ma giocata con alta intensità, l’Atletico riesce a sbloccare il risultato solo nel secondo tempo grazie ad una zampata di Arda Turan, regalando al Cholo tre punti di assoluta importanza. La sconfitta non pregiudica ad ogni modo le chance di qualificazione della Juventus, con tutte e quattro le squadre del girone A a quota 3 punti dopo la sorprendente vittoria del Malmö sull’Olimpiakos.

L’Inferno del Calderòn-In uno stadio infuocato per l’occasione, la temperatura in campo è subito incandescente, con entrambe le squadre pronte a darsi battaglia su ogni pallone. Nei primi 20’ minuti sono la tattica e il nervosismo a farla da protagoniste, con un’unica conclusione dalla distanza targata Juventus, ma il tiro del centrocampista bianconero Marchisio manca di precisione. La Vecchia signora gioca con personalità, cercando di fare la partita e gestire il pallone: regista offensivo della squadra è Tevez che si veste nei panni di suggeritore arretrando molto in cerca di spazi. Al 20’ esatto è l’Atletico a farsi vivo in area della Juventus con Mandzukovic che di tacco, dopo una bella azione personale di Arda Turan, cerca il colpo ad effetto, ma l’intervento in scivolata di Vidal spegne ogni velleità degli spagnoli. L’occasione più importante del primo tempo è ancora targata Atletico: al 24’ la difesa bianconera sbaglia il disimpegno regalando palla a Mandzukovic che da fuori area impegna l’attento Buffon. Il primo tempo scorre senza regalare ulteriori emozioni, se non alcuni  interventi ruvidi e qualche accenno di rissa.

Arda Turan colpisce la Juventus-La ripresa è caratterizzata dallo stesso canovaccio dei primi 45’minuti di gioco. La partita appare irrimediabilmente bloccata sul pareggio, con il risultato che accontenterebbe gli uomini di Allegri, ma i Colchoneros non mollano e al 74’riescono ad spezzare l’equilibrio del match: Juanfran serve in area di rigore bianconera un pallone insidioso sul quale non riesce ad intervenire Mandzukovic, ma sul secondo palo è in agguato Ardo Turan che anticipa Lichtsteiner insaccando in rete. Il gol dell’Atletico è una doccia fredda per la Juventus, che nel finale tenta di acciuffare in extremis il pareggio, ma a parte alcune vacue azioni personali di Lichtsteiner, i bianconeri non riescono a creare reali pericoli alla retroguardia spagnola. Al triplice fischio finale il punteggio sorride al Cholo Simeone.

Meritano 2duerighe:

Arda Turan:è il più attivo e pericoloso dei Colchoneros. Realizza con una zampata da attaccante consumato la rete che decide la partita. Inesauribile.

Lichtsteiner: lo svizzero mette in campo tanta corsa e buona volontà, ma le sue discese non sorbiscono nessun tangibile risultato. Sul gol dell’Atletico si lascia sfuggire colpevolmente Arda Turan. Distratto.

 TABELLINO

ATLETICO MADRID – JUVENTUS 1-0

 ATLETICO MADRID (4-4-2): Moya, Juanfran,  Miranda, Godin, Ansaldi, Saul (dal 53′ Griezmann),  Koke, Tiago, Arda Turan (dal 89′ Siqueira), Raul Garcia, Mandzukic (dal 84′ Suarez). A disp. Oblak, Gimenez, Siqueira, Mario Suarez, Griezmann, Raul Jimenez, Cerci. All.: Simeone.

 JUVENTUS (3-5-2):  Buffon, Caceres (dal 77′ Pereyra), Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner (dal 88’Giovinco), Pogba, Marchisio, Vidal (dal 83′ Morata), Evra, Llorente, Tevez. A disp. Storari, Ogbonna, Asamoah, Padoin, Pereyra, Morata, Giovinco. All.: Allegri.

Arbitro: Brych (GER)

 Marcatori: 75′ Turan (A)

 Ammoniti: 13′ Bonucci (J), 55′ Raul Garcia (A), 57′ Chiellini (J), 63′ Ansaldi (A),85′ Lichtsteiner (J),87′ Morata (J), 90+1′ Pogba (J),90+4’Giovinco (J)

Damiano Rossi(Roma)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook