La Lazio tira in porta, il Genoa segna. A Marassi termina 1-0

La Lazio tira in porta, il Genoa segna. A Marassi termina 1-0

foto articolo genoa-LAZIOAl Marassi di Genova va in scena la terza gara di Campionato. Tra Genoa e Lazio succede di tutto, gli ospiti si impongono per tutta la durata del match, sfiorando il gol in moltissime occasioni, i grifoni si difendono e, grazie a Perin, riescono a non subire reti, nel finale un’ingenuità di De Vrij lascia gli uomini di Pioli in inferiorità numerica. Il Genoa ne approfitta e, nell’unica occasione importante della gara, riescono ad andare in vantaggio con Pinilla e portare a casa tre punti insperati.

Solo Lazio. Il primo tempo è un susseguirsi di occasioni da parte dei biancocelesti che assaltano la trequarti avversaria e vanno alla conclusione svariate volte, un pizzico di sfortuna e molta abilità dell’estremo difensore genoano evitano il peggio in casa Genoa. Inizia l’assalto Lulic che, su calcio d’angolo, stoppa e calcia trovando Perin nella traiettoria. Continua Candreva che crossa al centro per Djordjevic, impatto con la testa e palla di poco alta. Il Genoa reagisce verso il 30esimo con Kucka che viene anticipato da Berisha. La Lazio si fa ancora pericolosa ma la porta di Perin sembra stregata e la sfera, spizzata da Djordjevic su assist di Candreva, si stampa sulla traversa. Al riposo il match termina a reti bianche.

Pinilla decide. Il secondo tempo vede ancora la compagine di Pioli intenta a trovare il vantaggio, Candreva di testa spedisce la palla di poco lontana dal palo, ancora su azione dell’esterno romano Perin si oppone con decisione su un destro velenoso. Quando la partita sembra terminare sul pareggio De Vrij commette una grossa ingenuità: già ammonito interrompe un’azione offensiva con la mano, secondo giallo e Lazio in dieci. Il Genoa ne approfitta e trova i tre punti con un colpo di testa in tuffo di Pinilla che corregge in rete la conclusione di Perotti. Vantaggio e partita al grifone.

Meritano 2duerighe

Perin. L’estremo difensore del Genoa chiude la porta ad ogni conclusione dei biancocelesti, decisivo nel primo tempo consente, con le sue parate, di far arrivare i suoi alla preziosa vittoria.

De Vrij. Commette un solo errore, ma risulta decisivo nell’economia del match, la doppia ammonizione nel finale fa accrescere la fiducia negli avversari che portano a casa il bottino grosso.

Tabellino

GENOA-LAZIO 1-0

GENOA (4-3-3): Perin, Antonini (Bertolacci), De Maio, Burdisso, Antonelli, Edenilson, Rincon Sturaro, Perotti Matri (Pinilla), Kucka (Lestienne). All. Gasperini.

LAZIO (4-3-3): Berisha, Basta (Konko), De Vrij, Gentiletti, Braafheid, Parolo, Biglia (Ledesma), Lulic, Candreva, Djordjevic, F. Anderson. All. Pioli.

Arbitro: Guida (sez. Torre Annunziata)

Marcatori: 87’ Pinilla (G)

Ammoniti:  Rincon (G), De Maio (G), Ledesma (L), De Vrij (L)

Espulsi: De Vrij (L)

Damiano Rossi (Frascati)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook