Coppa Italia: Lazio ai quarti, ma che batticuore!

Una prodezza di Hernanes nei minuti di recupero regala alla Lazio la
qualificazione ai quarti di  Coppa Italia contro un Verona pimpante, coraggioso e pericoloso per tutta la gara. Prossima avversaria dei laziali in partita unica sarà la vincente tra Milan e Novara. Lazio impacciata e si vede, dopo la batosta subita in campionato a Siena. Subito pericoloso è il Verona con un colpo di testa di Bjelanovic, ma Bizzarri è attento.La Lazio spinge in avanti, ma la manovra è prevedibile. Poche le emozioni,  soltanto due per i padroni di casa con Rocchi e Sculli,  fino a quanto al 44′ quando Dias infila di piatto destro su corner di Ledesma.

La ripresa inizia bene per la squadra di Reja che al 58′ raddoppia con Rocchi. Gli ospiti però non si arrendono e l’ingresso in campo di Berrettoni, autore del primo gol di testa, riapre la contesa al 61′. Il pari scaligero arriva al 74′ con il giovane ed ex romanista D’ Alessandro. La Lazio, non ci sta. Reja inserisce Klose al posto di Cissè. La manovra è più veloce e Rocchi non si ferma mai.  Al 91′ Hernanes, con una punizione magistrale aggira la barriere e sorprende Rafael. La Lazio passa con sofferenza. Sfortunato, invece, il Verona che esce a testa alta dalla competizione tricolore.

Lazio – Verona  3 – 2

Reti: 44′ Dias, 58′ Rocchi, 61′ Berrettoni, 74′ D’Alessandro, 91′ Hernandes

di G.R.

11 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook