Pallone d’oro: Messi eguaglia Platini

Il fuoriclasse blaugrana vince,come da pronostico, il suo terzo pallone d’oro e raggiunge un mito del calcio,il numero 10 francese ex giocatore della Juventus. Intanto Blatter applaude Farina: lui difende il nostro onore.

A Zurigo (Svizzera), Lionel Messi si aggiudica  per la terza volta consecutiva  il Pallone d’Oro  ed equaglia cosi Michel Platini. Il fantasista del Barcellona ha meglio sul compagno di squadra Xavi Hernandez  e su Cristiano Ronaldo del Real Madrid.

Miglior gol 2011 di Neymar (attaccante del Santos).

Pep Guardiola è stato eletto miglior allenatore. Il tecnico del Barcellona ha prevalso  su Ferguson (Manchester United) e Mourinho (Real Madrid). Durante la cerimonia il presidente della Fifa, Blatter, ha avuto parole di elogio per Farina (giocatore del Gubbio che ha detto no e denunciato un tentativo di combine per truccare un match): “Difende l’onore del calcio. Ciò che ha fatto merita rispetto e ammirazione”.

di Armin Sefiu  

10 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook