Coppa Italia: risultati e prossimo turno

Coppa Italia: risultati e prossimo turno

tim cupLa Coppa Italia entra nel vivo, diamo una rapida occhiata ai risultati e agli accoppiamenti per il prossimo turno.

Il Pescara viene eliminato dal Renate ai calci di rigore; la gara la sblocca Caprari al 3’ ma al 47’ gli ospiti pareggiano i conti con Florian, alla lotteria dei calci di rigore ha la meglio l’undici di Boldini.

Il Cittadella passa il turno grazie alla vittoria per 2 a 1 contro i toscani del Pontedera; al 27’ i padroni di casa vanno in goal con Gerardi, Madrigali pareggia dopo dieci minuti ma 56’ ci pensa Sgringa a regalare il passaggio del turno alla compagine locale.

Ottima prova del Bassano che ne rifila quattro al Livorno e passa il turno; i ragazzi di Guatieri partono bene e al 13’ con Galabinov ma il Bassano prima pareggia i conti con Maistrello e poi si porta in vantaggio grazie al rigore trasformato da Iocolano. I toscani siglano il due a due al 40’ con Moscati ma nella parte finale di gara arriva la beffa: Priola all’87’ riporta in vantaggio il Bassano e al 91’ Stevanin cala l’inaspettato poker.

Al Franco Ossola il Varese piega la Juve Stabia per 3 a 2, ottima prova di Lupoli autore di una doppietta mentre la terza rete varesina porta la firma di Neto, per i ragazzi di Pancaro a segno Jidayi e Migliorini.

Vittoria ai rigori anche per la neo promossa in serie B Virtus Entella ai danni del Benevento, a segno Mazzarani e Moreo per i liguri e Doninelli e Marotta per i campani durante i novanta minuti.

Il Como elimina a sorpresa il Frosinone ai rigori, durante i minuti regolamentari e i supplementari il match è terminato con uno scialbo zero a zero.

Il Brescia rispetta i pronostici e passa il turno soffrendo, due a uno ai danni della Pro Vercelli. Per i bresciani a segno Corvia ed il solito Caracciolo al 93’.

Il Latina passa il turno contro il Novara ma solo ai calci di rigore, al 26’ Pettinari porta in vantaggio i laziali ma al 77’ Corazza vanifica il tutto; dagli undici metri i neroazzurri hanno la meglio.

La Ternana vola ed elimina il Catanzaro grazie alla doppietta di un Avenatti in versione super, al 90’ Pagano accorcia le distanze per i calabresi.

Eliminazione a sorpresa anche per il Crotone, la Casertana riesce a strappare il biglietto per la qualificazione battendo i calabresi ai calci di rigore.

L’Alessandria non ripete la buona prova fatta contro la Salernitana e cade a Lanciano, la rete dei padroni di casa porta la firma di Thiam.

Male anche il Bologna, gli emiliani perdono per 2 a 1 ai supplementari contro L’Aquila e salutano la competizione con largo anticipo.

Pisa-Carpi si gioca tutta nel secondo tempo, Arma porta in vantaggio i toscani al 49’ ma Concas pareggia i conti dopo solo sei minuti, all’82 ci pensa Giovinco a regalare la qualificazione ai nerazzurri.

Anche il Bari va avanti, passano solo tre minuti e Galano apre le marcature, il Savona pareggia al 59’ ma è De Luca a chiudere il match al 67’.

Tutto facile per l’Avellino contro il Venezia, i campani chiudono la partita nella prima frazione di gara grazie alle reti di Arrighini e Schiavon.

La Cremonese vince senza soffrire a Trapani, Kirilov e Brighenti chiudono il primo tempo sul due a zero ospite e solo al 95’ arriva il goal della bandiera per il Trapani.

Il Perugia ne rifila due al Feralpi Salò e vola al turno successivo, a segno l’ex giallorosso Taddei e Falcinelli al 93’.

Out anche il Lecce di Moscardelli sconfitto per uno a zero dallo Spezia, a segno De Col all’86’.

Passano il turno anche il Modena, eliminando il Monza ai calci di rigore, ed il Catania, grazie al risultato di 1 a 0 contro il Sud Tirol.

Prossimi turno:

Sassuolo-Cittadella

Lazio-Bassano

Palermo-Modena

Varese-Virtus Entella

Udinese-Ternana

Virtus Lanciano-Genoa

Atalanta-Pisa

Perugia-Spezia

Cagliari-Catania

Verona-Cremonese

Pescara-Chievo

Brescia-Latina

Cesena-Casertana

Empoli-L’Aquila

Bari-Avellino

 

Lorenzo Bruno

18 agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook