Operazioni in uscita: Inter e Samp salutano Taider e Mustafi

Operazioni in uscita: Inter e Samp salutano Taider e Mustafi

2DueRigheCalciomercato-300x106Doppia cessione in casa Inter e Sampdoria, dove nerazzurri e blucerchiati hanno ufficialmente definito i trasferimenti di Taider e Mustafi, rispettivamente destinati a Southampton e Valencia.

Taider vola in Inghilterra – Saphir Sliti Taider, classe ’92, almeno per la prossima stagione, non sarà un calciatore dell’Inter. Il giocatore francese naturalizzato algerino, alle dipendenze di Mazzarri dalla scorsa estate dopo gli esordi in Italia con la maglia del Bologna, ha trovato l’accordo sull’ingaggio con i Saints, agevolando così un passaggio da giorni auspicato dall’attivissima società milanese. Grazie alla formula del prestito con diritto di riscatto (la medesima che aveva condotto nelle ultime ore, a percorso inverso, Osvaldo da Southampton ai campi de La Pinetina), Taider potrebbe fruttare alle squadra presieduta da Thohir una cifra vicina agli 8 milioni di euro.

Mustafi da Rio a Valencia – Da poco più di un mese guadagnatosi il titolo di campione del mondo con la sua Germania a Brasile 2014, Shkodran Mustafi, ventiduenne difensore tedesco, prenderà parte alla Liga ventura, sponda Valencia, in seguito all’offerta accettata dalla Sampdoria. Il presidente Ferrero ha infine acconsentito al trasferimento del giovane talento, in questa sessione di mercato accostato anche a Juventus e Napoli, a fronte di un conguaglio che riempirà le casse genovesi con 8 milioni (pagamento in due anni) più bonus legati al rendimento. Il giocatore, prelevato dall’Everton, aveva disputato con la maglia blucerchiata gli ultimi due campionati di Serie A.

Mattia Coletti
7 agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook