Amichevoli: vince il Napoli, perde ancora il Milan

Amichevoli: vince il Napoli, perde ancora il Milan

Serata di amichevoli di lusso quella di ieri, dopo la sfida tutta italiana fra Roma e Inter, sono scese in campo anche il Milan e il Napoli.

Gli azzurri di Benitez si presentano al pubblico del San Paolo con un 2-0 ai greci del Paok Salonicco. Il tecnico spagnolo schiera il suo 4-2-3-1 con Zapata unica punta, supportato da Callejon, Vargas e Hamsik. Dopo due minuti di gioco il match si sblocca grazie a Callejon che supera con un pallonetto il portiere per il vantaggio partenopeo. I padroni di casa dominano il confronto ma non riescono a chiudere la sfida, il Paok sfiora il pari con Pozatsidis ma il raddoppio arriva allo scadere grazie a Radosevic su assist di Dzemaili.

Terza sconfitta di fila nella Guinnes Cup invece per il Milan che a Charlotte perde 2-0 contro il Liverpool. Inzaghi ripropone il 4-3-3 con Pazzini, Niang e El Shaarawy in avanti, Abbiati torna tra i pali e Saponara viene schierato in mezzo al campo insieme a Muntari ed Essien.

I reds comandano il ritmo della gara e la sbloccano al minuto 17 quando Sterling approfitta di una palla persa di Essien, Abbiati salva tutto ma nulla può sul tap-in vincente di Allen. Gli inglesi potrebbero raddoppiare già al 28’ su rigore, stavolta il portiere milanista neutralizza Lambert e mantiene l’1-0. Inzaghi lancia Balotelli nella ripresa ma l’andamento della partita non cambia, il Milan sfiora il pari nel finale con Niang e Cristante su cui si oppone alla grande Mignolet, allo scadere i rossoneri subiscono il raddoppio ad opera di Suso che di precisione infila Gabriel dal limite dell’area.

Tre partite giocate e dieci gol subiti, la strada per il Milan di Inzaghi è tutta in salita.

 

Matteo Ciofi

 

3 agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook