Ufficiale: Valon Behrami è un giocatore dell’Amburgo

Ufficiale: Valon Behrami è un giocatore dell’Amburgo

Valon-BehramiDopo l’arrivo di Ciro Immobile, in Bundesliga approda un altro giocatore della nostra Serie A: Valon Behrami. La partenza dello svizzero non è in realtà un colpo di scena; il rapporto di Behrami con il mister spagnolo Rafa Benitez non era dei migliori, il tecnico del Napoli si lamentava dello scarso impegno di Valon durante gli allenamenti e nella scorsa stagione il rendimento del centrocampista sul campo non ha rispecchiato le aspettative, soprattutto dopo gli ottimi risultati della stagione precedente sotto la guida di Mazzarri. L’Inter aveva cercato Behrami ma l’accordo tra le parti non è mai arrivato quindi la dirigenza partenopea ha chiuso l’affare con l’Amburgo, la società tedesca verserà nelle casse del Napoli 4,5 milioni di euro subito e un altro milione qualora lo svizzero raggiungesse le 20 presenze con la casacca bianco blu, il contratto firmato da Behrami è un triennale con opzione per un ulteriore anno. L’esordio dell’ex giocatore del Napoli, in gare ufficiali, con molta probabilità sarà il 23 agosto durante la prima di campionato dell’Amburgo in casa del neo promosso Colonia. Dopo la stagione positiva del 2012/2013, quella in cui l’Amburgo sconfisse il Borussia Dortmund sia all’andata che al ritorno (3 a 2 in casa e 4 a 1 a Dortmund) la squadra dell’Imtech Arena non si è ripetuta durante la scorsa stagione, arrivata sedicesima in campionato è riuscita ad evitare la retrocessione solo grazie al pareggio per uno a uno nello spareggio contro il Furth. L’arrivo del centrocampista classe ’85 quindi sarà fondamentale per il nuovo tecnico Mirko Slomka (ex Schalke 04 e Hannover 96) al fine di riportare l’Amburgo nella parti alte della classifica o almeno centrali; ad Amburgo Behrami ha ricevuto già il benvenuto del suo connazionale Johan Djourou il quale ha rassicurato i tifosi spendendo buone parole sul nuovo acquisto: “Valon è un ottimo giocatore, uno che dà sempre il 100% in campo. È bravo tatticamente ed è un grande combattente. Inoltre ha tanta esperienza a livello internazionale. Sarà di grande aiuto”.

Lorenzo Bruno

01 agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook