Amichevoli: l’Olympiacos travolge il Milan 3-0

Amichevoli: l’Olympiacos travolge il Milan 3-0

Gabriel, Andrea Poli, Adil Rami, Thanasis PapazoglouLa prima gara del Milan negli Stati Uniti per la Guinness International Champions Cup si trasforma subito in una pesante sconfitta. L’Olympiacos infatti supera 3-0 gli uomini di Inzaghi al BMO Field Stadium di Toronto, al termine di una gara giocata meglio dai greci e con un Milan praticamente mai in grado di impensierire la porta degli avversari.

Inzaghi schiera il suo 4-3-3 con il tridente formato da Pazzini, Niang ed El Shaarawy, ma dopo 16 minuti Gabriel è costretto ad incassare la prima rete firmata da Dominguez bravo nel deviare un cross di Dossevi. L’unica fiammata dei rossoneri arriva al 45’ con Pazzini che non riesce ad impattare bene il suggerimento di Cristante sprecando così il pallone del pareggio.

La ripresa si apre subito con il raddoppio greco: al quinto minuto infatti Masuaku trova Diamantakos che brucia Bonera e infila di sinistro ancora Gabriel. I tanti cambi nel corso della seconda frazione non modificano l’andamento della gara e al 78’ l’Olympiacos cala il tris con Bouchalakis che pesca un sinistro fantastico battendo Agazzi. Finisce 3-0 per i greci, risultato forse troppo severo per il Milan anche se la vittoria dei biancorossi è stata ampiamente meritata, il tecnico milanista nel post-partita non si è mostrato troppo preoccupato dichiarandosi soddisfatto per lo spirito mostrato in campo dalla squadra.

Sul fronte mercato intanto non si sblocca la trattativa per Robinho mentre sul fronte Cerci Galliani ha ribadito come non ci siano particolari novità.

Matteo Ciofi

25 luglio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook