Manchester United-Adidas: è fatta

Manchester United-Adidas: è fatta

old traffordGiornata importante in casa United, nessun acquisto di peso, nessuna cessione importante (anche se si attende l’addio di Evra a breve) ma la chiusura di un accordo assai remunerativo per le casse dei Red Devils: è stato ufficializzato l’accordo tra l’Adidas ed il Manchester United. Per la prossima stagione lo United continuerà a vestire Nike ma dalla stagione 2015/2016  il marchio tedesco sarà lo sponsor ufficiale per dieci anni, nelle casse del club inglese entreranno circa 750 milioni di sterline (pari a 940 milioni di euro), quasi il doppio dell’accordo che lega Adidas al Real Madrid.

Rimanendo in casa United, sembra ormai fatta per la cessione di Evra alla Juventus sulla base di 2 milioni di euro, il 33enne francese siglerà un contratto biennale a 3,5 milioni di euro con il club bianconero. L’asse Torino-Manchester potrebbe riservare un altro colpo di mercato, Arturo Vidal al momento non è in vendita ma a quanto sembra i Red Devils hanno chiesto informazioni a Marotta sul costo del cartellino del cileno e sembrano intenzionati a farsi avanti.

Ryan Giggs continua, nonostante l’addio al calcio, ad essere un esempio di campione raro al giorno d’oggi. L’ex numero undici dello United ha chiesto alla società di non ritirare la maglia con il suo numero, ecco una parte delle sue dichiarazioni: “non ho pensato a chi potrebbe indossarla subito, però non vedo l’ora di vedere chi lo farà ora e in futuro e a loro auguro il meglio”.

Lorenzo Bruno

14 luglio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook