Samuel alla Sampdoria, Gilardino al Guanzghou, Matri al Genoa. Il punto della situazione.

Samuel alla Sampdoria, Gilardino al Guanzghou, Matri al Genoa. Il punto della situazione.

imagesMihajlovic chiama, Samuel risponde? Si deciderà a breve il destino di Walter Samuel, probabilmente entro le prossime 24 ore. L’ex difensore di Roma, Real Madrid ed Inter infatti potrebbe vestire la casacca della Sampdoria durante la prossima stagione ma tutto dipenderà dall’offerta che gli verrà proposta dal neo presidente Ferrero. L’incontro tra la dirigenza blucerchiata e l’agente di Samuel, Abel Balbo, avverrà in giornata ma con molte probabilità non vi sarà la firma del contratto, un semplice meeting per avviare le trattative. Sinisa Mihajlovic ha fatto espressamente il suo nome per rinforzare il pacchetto difensivo e Ferrero farà il possibile per accontentarlo proponendo all’argentino un contratto annuale con opzione sul secondo. Samuel venne cercato anche dalla Fiorentina di Montella a maggio ma la trattativa tra il club viola e l’argentino non andò in porto a causa della differenza tra l’offerta del club e le richieste economiche del giocatore.

Se la Samp si rinforza in difesa, il Genoa lo fa in attacco. Dato per certo l’addio di Gilardino, destinazione Cina alla corte di Lippi, la prima idea fu quello di riprendere Marco Borriello. L’attaccante giallorosso non è rimasto entusiasta dell’esperienza al West Ham e la Roma è più che disposta a mandarlo in prestito ma le voci di un possibile approdo in Versilia di Borriello furono smentite la sera stessa dal presidente del Genoa. Il sostituto di Gila, sarà quasi certamente Alessandro Matri che da lunedi prossimo, salvo notizie dell’ultim’ora, si unirà al raduno rossoblu con la formula del prestito. L’asse Genoa-Milan potrebbe riservare un altro scambio di mercato, parliamo di  Sime Vrsaljko, il 22enne croato fa gola a più squadre ma il Milan è quello più vicino all’acquisto, nei prossimi giorni è previsto un incontro tra le due dirigenze per trovare l’accordo definitivo.

Lorenzo Bruno

10 luglio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook