Mondiali: vola… Colombia vola! Rodriguez che spettacolo…

Mondiali: vola… Colombia vola! Rodriguez che spettacolo…

2120313_w2Il nuovo pistolero dei Mondiali è ora lui: James Rodriguez. Due gol (stupendo il primo) abbattono l’Uruguay e portano meritatamente ai quarti la Colombia. Ora la squadra di Pekerman affronterà nel prossimo turno, in una sfida dentro o fuori, i padroni di casa del Brasile.

La Colombia si presenta in campo con la stessa formazione schierata nell’ultima giornata. Tra il team uruguaiano invece non c’è Suarez, tornato a casa, dopo la maxi squalifica Fifa. A fianco di Cavani spazio quindi a Forlan.

Il gol di Rodriguez: una vera perla – Parte decisa la Colombia. Al 12′ ci prova Zuniga da lontano, ma il tiro centrale è bloccato in due tempi da Muslera. La gara si sblocca al 28′: il merito è di James Rodriguez che controlla di petto al limite dell’area e con un gran tiro di sinistro a volo infila sotto la traversa. Gol eccezionale!!! Per il bomber colombiano è il quarto centro mundial. L’Uruguay prova a reagire, ma i colombiani sono in palla e sono organizzatissimi anche in difesa. Al  39′ Ospina vola in alto per deviare una tiro sferrato dall’uruguaiano Gonzalez.

La disperazione di Tabarez. Segna ancora James ed Ospina è insuperabile La partita è piacevole anche nel secondo tempo. Al 50′ arriva il raddoppio colombiano. A realizzare è ancora Rodriguez che conclude a rete, a termine di una bella azione impostata da Armero e rifinita da Cuadrado, bravo a servire di testa il compagno appostato a pochi passi dalla porta. Con questo gol, Jamez balza in testa alla classifica marcatori del Mondiale. Tabarez, a questo punto è disperato. Dentro Stuani e  Ramirez. Fuori Forlan e A.Pereira. Al 59′ occasione per l’Uruguay con Gonzalez, ma Ospina blocca a terra. Cinque minuti dopo ancora protagonista il portiere uruguaiano che sventa una saetta di Gonzalez da lontano. L’Uruguay prova a riaprire la sfida, ma la Colombia controlla alla grande. Al 79′ Ospina chiude perfettamente lo spazio a  Maxi Pereira. All’81 Guarin rileva Cuadrado tra i colombiani.  L’ultimo spunto della gara è di Cavani, ma Ospina è attento e para. Al triplice fischio la gioia colombiana è immensa.  I cafeteros, per la prima volta nella storia, sono nei quarti di finale della Coppa del Mondo.

Meritano 2duerighe:
Rodriguez : stupendo, efficace, bello a vedersi il suo gran sinistro a volo che uccella al 28” il portiere della “Celeste.” Un gran gol che riveduto più volte rappresenta l’espressione più bella del grnade calcio e di un ragazzo che veramente ha grandi doti tecniche. Cinque gol ai Mondiali, in testa alla classifica capocannoniere. Ormai il ragazzo è una realtà… Cuadrado: tanto movimento, fa impazzire la difesa uruguaiane è sempre pericoloso in area avversaria e poi regala tanti assist spesso vincenti

Orfano del “vampiro” Suarez, questa volta Tabarez non è da Oscar. Poco brillante in attacco, alla sua squadra è mancata la fantasia. Forlan ha deluso. Alvaro Pereira in balia di Cuadrado.

Colombia – Uruguay  2 -0

Marcatori :  28′ e 50′ James Rodriguez

Colombia: (4- 2- 3 – 1)  Ospina, Zuniga, Zapata, Yepes, Armero, Aguilar, Sànchez, Cuadrado, (81′ Guarin) Gutierrez, (68’Mejia) Rodriguez, (85′ Ramos) Martinez. All:Pekerman

Uruguay: ( 4- 4- 2) Muslera, Caceres, Gimenez, Godin, A. Pereira,(53′ Ramirez) M.Pereira, Gonzalez, (67′ Hernandez) Arevalo Rios, Rodriguez, Forlan,( 53’Stuani) Cavani. All: Tabarez

Arbitro: Kuipers (Olanda)

Note: spettatori 73.804. Ammoniti: Armero (C) e Gimenez (U)

Luigi Rubino
28 giugno 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook