La Lazio vince, ringrazia lo Zurigo e vola nei sedicesimi di Europa League

La Lazio ce la fatta e passa ai sedicesimi di Europa League. Contro lo Sporting doveva essere vittoria e vittoria è stata. Un ulteriore pericolo per la qualificazione poteva venire da un’ eventuale affermazione dei rumeni  che però sono stati sconfitti, nell’altra gara del girone, dallo Zurigo. Reja fa riposare Klose che va in panchina.

La prima azione di nota dellla partita è della Lazio al 15′ con Kozak che sfiora il palo. Lo Sporting reagisce, ma il tiro di Diego Rubio termina fuori, anche se di poco. Il gol che sblocca la gara arriva al 43′: Lulic mette al centro area per Kozak che di testa insacca. Si va negli spogliatoi con i biancocelesti in vantaggio. Nella ripresa, lo Sporting si fa pericoloso con Bojinov. Si oppone però Bizzarri. Al 54′ i padroni di casa mettono a sicuro il risultato con Sculli che realizza di destro, su preciso assist di Diakitè, nell’angolo basso alla sinistra del portiere. Al 71′ esultano i tifosi laziali per la notizia del vantaggio dello Zurigo sui rumeni del Vaslui che qualifica la loro squadra al turno successivo di Europa League. La partita poi termine senza più sussulti. A completare la felice giornata per i biancocelesti arriva anche il raddoppio degli svizzeri sul Vaslui, che non fa altro che sancire il passaggio al turno successivo della squadra italiana.

Lazio – Sporting Lisbona 2 – 0

Reti: 43′ Kozak, 54′ Sculli

14 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook