Vola il Bayern con Gomez. Bene lo Schalke, cade il Moenchegladbach, pari per il Dortmund

di Armin Sefiu

Nella sedicesima giornata di bundesliga vince il Bayern Monaco in trasferta con lo Stoccarda e, allunga in classifica, approfittando del passo falso di Borussia Dortmund e Borussia Moenchegladbach. La squadra di Klopp non va oltre il pari in casa con il Kaiserslautern,mentre, i neroverdi cadono con il fanalino di coda Augsburg. Bene lo Schalke 04 che sale al terzo posto battendo fuori casa l’Herta Berlino.

Allo stadio Olympiastadion di Berlino si decide tutto nel primo tempo la sfida tra l’Herta e lo Schalke 04. Dopo quindici minuti di equilibrio con i padroni di casa i primi a cercare la porta con Adrian Ramos,conclusione respinta dalla difesa avversaria, gli ospiti si rendono pericolosi con Jurado e Fuchs.Al 19′ la squadra della Renania passa. L’ex giocatore del Milan Huntelaar ,ben servito in area di rigore, non sbaglia il tapin vincente e porta in vantaggio i suoi. La reazione ospite è veemente e porta al pari di Adrian Ramos di testa ben servito da Raffael. La squadra di Berlino sulle ali dell’entusiasmo va vicino al raddoppio ma la retroguardia biancoblu riesce a resistere. Nel finale di primo tempo lo Scahlke trova il gol del 2-1. Raul raccoglie palla e serve sul tempo Pukki che davanti a Kraft non sbaglia.

Nella ripresa la squadra di Stevens soffre i primi venti minuti il ritorno di un Herta pericoloso con il suo reparto offensivo. Gli ospiti trovano un grande Unnerstall a chiudere la porta a Adrian Ramos e Raffael i più pericolosi per la squadra di Babbel. Nell’ ultima parte di gara cala la pressione dei padroni di casa e lo Scahlke rischia di affondare per la perza volta con Raul e Jurado. Gli ospiti vincono e conquistano la seconda vittoria di fila,agganciato il Dortmund,l’Herta rimane in undicesima posizione.

Allo stadio Mercedes-benz Arena lo Stoccarda ospita la capolista Bayern. I biancorossi che, non vincono da quasi un mese, cercano bottino pieno contro la squadra di Monaco che vuole continuare a vincere per tentare la fuga. Partenza bruciante dei padroni di casa in vantaggio con il gol di Gentner ben servito in area da Harnik. La reazione del Bayern porta al pari di Mario Gomez su assist di Rafinha. Il portiere Ulreich salva la porta biancorossa ben due volte su Muller e Van Buyten.

 La ripresa inizia nel segno della squadra bavarese che mette sotto assedio la porta dei padroni di casa e trova il gol al 57′ con il solito Gomez ben imbeccato da Lahm. Il gol non sveglia la squadra di Stevens che rischia di affondare ancora con Gomez e Ribery. Negli ultimi quindici minuti i padroni di casa si svegliano con Cacau e Pogrebnyak ma Neuer dice di no. Il Bayern allunga il distacco sulle inseguitrici mentre lo Stoccarda resta in settima posizione.

La sfortuna si abbatte contro il Borussia Dortmund che colpisce tre legni e non va oltre l’1-1 con il Kaiserslautern. La squadra di Klopp dopo una prima parte in difficoltà, in cui rischia di andare sotto,coglie la traversa al 14′ con Lewandowski. Al 27′ arriva il gol del vantaggio di Kagawa che fa partire un tiro imparabile per Trapp. Non mancano le occasioni in una gara molto spettacolare. Il Kaiserslauter risponde agli attacchi gialloneri e nella ripresa trova il pari al 60′ con Sahan. La reazione dei padrondi di casa è veemente. Prima il portiere Trapp, il migliore in campo, nega il gol a Schmelzer e Gundogan,poi,al 72′ Hummels colpisce il palo di testa. Gli ospiti non riescono ad uscire dalla metà campo e si salvano ancora, quando, uno sfortunato Gotze colpisce il palo. Il Dortmund perde due punti e viene agganciato al secondo posto dallo Schalke.

Cade il Moenchegladbach che perde dopo una serie positiva di risultati. I neroverdi perdono ad Augusta e scendono in quarta posizione. Partita decisa nella ripresa da un gol di Callsen-Bracker ben servito da Werner al 51′. Pareggio a reti inviolate tra Hannover e Leverkusen. Vince il Werder Brema che serve il poker al Wolfsburg (Papastathopoulos,Pizarro,Rosenberg,Arnautovic e Schafer per gli ospiti). Pareggio a reti inviolate tra Mainz e Amburgo con gli ospiti che continuano il loro trend positivo di risultati.

Match clou del campionato tedesco è stato lo scontro tra Moenchengladbach e Dortmund. Le due squadre che, arrivano da una serie di vittorie di fila, si affrontano per il primato solitario in classifica. I neroverdi si presentano con un unica punta (Bobadilla) supportata da Hanke, i gialloneri giocano con il solito reparto offensivo composto dai tre centrocampisti a supporto dell’unica punta,il polacco Lewandowski.

Primo tempo molto equlibrato con occasioni da una parte e dall’altra. Al 6′ Hummels va di testa,la sua conclusione viene respinta dalla difesa. Poi è la volta di Bobadilla ma il suo tiro  ben controllato dalla difesa. Ci proveranno alla mezz’ora prima Hermann per il Moenchengladbach,poi, Kagawa sprecando due buone occasioni. La partita non è spettacolare ma molto vivace. Al 40′ arriva il gol di Lewandowski: cross di Goetze e colpo di testa vincente della punta polacca.

Buona partenza nella ripresa dei padroni di casa con le occasioni di Nordtveit e Hanke,la risposta degli ospiti è un colpo di testa di Santana che finisce a lato della porta di Ter Stegen. Il pressing della squadra di Favre porta al pareggio meritato di Hanke al 72′ che sfrutta bene l’assist di Bobadilla e batte il portiere Weidenfelle. Il finale di partita è molto acceso. Il Moenchengladbach sulle ali dell’entusiasmo, prova a far ancora male e va vicino al gol con Dante ma il suo colpo di testa finisce sul fondo. L’occasione migliore per il Dortmund è il tiro di Hummels ma la difesa neroverde si salva. Finisce cosi la partita 1-1,Moenchegladbach e Dortmund salgono appaiate a 30 punti in seconda posizione.

Torna a vincere il Bayern dopo due sconfitte consecutive.  I bavaresi giocano una buona parita, vanno in vantaggio ma poi vengono ripresi nel secondo tempo da un Werder in crescita che, ha saputo tenere testa, fino a quando il Bayern non ha trovato il gol su rigore che, ha tagliato le gambe agli avversari.

 

         Squadra                               PG      V      N      P        Reti              Punti

1.

Bayern

16

11

1

4

40:10

34

2.

Dortmund

16

9

4

3

31:11

31

3.

Schalke 04

16

10

1

5

33:22

31

4.

Moenchegladbach

16

9

3

4

24:11

30

5.

Werder Brema

16

9

2

5

30:26

29

6.

Leverkusen

16

7

5

4

22:19

26

7.

Stoccarda

16

6

4

6

23:19

22

8.

Hannover

16

5

7

4

19:23

22

9.

Hoffenheim

16

6

3

7

18:18

21

10.

Colonia

15

6

2

7

26:31

20

11.

Herta Berlino

16

4

7

5

23:25

19

12.

Amburgo

16

4

6

6

20:26

18

13.

Mainz

15

4

5

6

21:27

17

14.

Wolfsburg

16

5

2

9

22:34

17

15.

Kaiserslautern

16

3

6

7

12:20

15

16.

Norinberga

16

4

3

9

14:28

15

17.

Augsburg

16

3

5

8

14:27

14

18.

Friburgo

16

3

4

9

20:35

13

 

Herta Berlino – Schalke 04 1-2
Norinberga – Hoffenheim 0-2
Mainz – Amburgo 0-0
Colonia – Friburgo 4-0
Werder Brema – Wolfsburg 4-1
Augsburg – Moenchegladbach 1-0
Hannover – Leverkusen  0-0
Dortmund – Kaiserslautern  1-1
Stoccarda – Bayern Monaco   1-2

12 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook