Europei che botto! Italia subito contro la Spagna

PRANDELLI: ” IMPORTANTE E’ ARRIVATI PREPARATI A LIVELLO MENTALE.  AFFRONTARE I CAMPIONI D’ EUROPA E DEL MONDO IN CARICA, CI DA’ CORAGGIO.”

Sono stati effettuati a Kiev  ( Ucraina)  i sorteggi dei quattro gironi del Campionato d’Europa che si svolgeranno, a partire da giugno, in Polonia e Ucraina. L’Italia di Prandelli, inclusi nel gruppo C, dovranno affrontare domenica 10 giugno nello stadio “ciampella” di Danzica, cittadina industriale , situata nei pressi del fiume Motlawa, i campioni del mondo e d’Europa in carica della Spagna. Quattro giorni dopo, gli azzurri sfideranno la Coazia a Poznan, per poi concludere la prima fase contro l’Irlanda del Trap il 18 dello stesso mese, sempre sullo stesso campo. I gironi – ha detto, il Commissario tecnico degli azzurri, Cesare Prandelli – sono tutti difficili.

Non volevamo incontrare il Trap per tanti motivi ha poi detto il tecnico di Orzinuovi. La Spagna è fortissima  e la affronteremo all’esordio. Aver battuto i campioni d’ europa e del mondo in carica in amichevole ci dà  tanto coraggio. La mia preoccupazione – sottolinea Prandelli – è arrivare preparati a livello mentale. Con Croazia e Irlanda ce la giochiamo , anche se dipende dalle condizioni fisica in quel momento. Conoscendo il Trap – ha affermato il tecnico della Nazionale – cercherà di ben figurare” La sede del ritiro azzurro, sarà Cracovia. La conferma è poi venuta dallo stesso allenatore azzurro. “Spero di recuperare gli infortunati Rossi e Cassano, comunque, la mia intenzione – ha poi detto Prandelli -è quella di giocare con un centrocampo a rombo.”
Per quanto riguarda la composizione degli altri gironi, incerto si profila l’andamento del gruppo B, dove figurano tutte squadre blasonate, esperte come Olanda, Germania, Danimarca e Portogallo. Nel girone D interessante si profila invece la lotta tra  la Francia, l’Inghilterra, abbinate alla grinta dell’Ucraina,( padroni di casa)  che certamente renderà incandescente le sfide, insieme ad una Svezia sempre squadra difficile da superare per tutti.  Equlibrato appare il gruppo A. Oltre la Polonia, che giocherà in casa, si prospetta interessante il duello anche tra Russia, Grecia e Repubblica Ceca.

Eco comunque la composizione completa dei 4 gironi:

Gruppo A ( Varsavia e Wroclaw)

Polonia
Grecia
Russia
Repubblica Ceca

Gruppo B ( Leopoli e Kharkiv)

Olanda
Portogallo
Germania
Danimarca

Gruppo C ( Danzica e Poznan)

Italia
Irlanda
Spagna
Croazia

Gruppo D ( Kiev e Donetok)

Svezia
Inghilterra
Francia
Ucraina

L.R.

2 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook