La sorpresa Montpellier al comando della Ligue 1. Psg secondo ko di fila

di Armin Sefiu    

La sorpresa del campionato francese continua il suo momento positivo, batte il Sochaux 3-0 e torna solitario in classifica. Tiene il passo il Lille e il Lione entrambi vittoriosi. Perde a Marsiglia il Psg di Pastore, sconfitto nettamente dalla squadra di Deschamps.    

Nella quindicesima giornata della Ligue 1 secondo scivolone di fila per il Parsi St.Germain che perde nel bigl match con il Marsiglia e, abbandona la testa della classifica ora in mano alla matricola Montpellier.

I parigini recuperano Menez (assente con la partita persa con il Nancy) e  si affidano alle magie del ‘flaco’ Pastore con Gameiro libero di spaziare in attacco. Deschamps si gioca la stagione con la speranza, vincendo, di poter rientrare in corsa scudetto. Remy vertice alto, Lucho Gonzalez in regia e le spinte laterlai di Amalfitano e Ayew. Queste le scelte dell’ ex allenatore della Juventus.

Partenza fulminea del Marsiglia che trova la rete già al 9′. Azpilicueta raccoglie la palla sulla fascia e fa partire un cross su cui si avventa Remy che di testa trafigge il portiere Sirigu (ex Palermo). La partita vive sull’equlibrio con qualche fiammata dei singoli. Al 26′ ci prova Lucho Gonzalez ma il suo tiro è respinto dalla difesa avversaria. Clamorosa l’occasione per gli ospiti che al 35′ colpiscono il palo con Sissoko. Nel finale non succede nulla se non un tiro per parte che non produce occasioni da gol. Si va al riposo sul risultato di 1-0. Nella ripresa i padroni di casa controllano la partita e trovano il raddoppio al 65′ con Amalfitano su assist di Ayew. La partita è sempre viva ma il Psg accusa il colpo,trova una difesa, quella marsigliese, in stato di grazia e subisce il terzo gol all’ 84′. Amalfitano prende palla,crossa trovando la zuccata di Andrè Ayew ma fatale è la deviazione di Ceara. Il Marsiglia torna cosi a vincere dopo il ko di Montpellier e sale in classifica ora nono. Continua il momento negativo della squadra di Kombouaré che deve subito dimenticare questo secondo ko e ripartire fin dalla prossima gara in casa con l’Auxerre. “Siamo solo alla quindicesima giornata,Kombouaré resta”- queste le parole a caldo del ds parigino Leonardo.

Ne aprofitta il Montpellier che soffre con il Sochaux, vince nel finale e torna in vetta alla classifica aprofittando del passo falso del Psg. Primo tempo poco spettacolare, le migliori occasioni capitano ai padroni di casa. Trema la difesa arancioblu al 28′ quando Butin colpisce la traversa poi, Poujol al 38′, tenta la conclusione di testa ma la palla esce a lato. All’inizio del secondo tempo è sempre il Sochaux a farsi avanti ancora con Poujol, il suo colpo di testa viene intercettato bene dalla difesa avversaria. Al 50′,però il Montpellier passa.Utaka trova e serve Giroud che raccoglie la palla e batte Richert. Il gol sveglia gli ospiti che iniziano ad avvicinarsi pericolosamente nella porta avversaria forti del vantaggio ma il Sochaux resiste e controbbatte. All’ 84′ i padroni di casa arrivano al pareggio con Camara. Il gol provoca la reazione veemente del Montpellier che in due minuti chiude la partita. All’ 87′  Stambouli serve l’assist a Giroud per il 2-1 poi all’89’ Belhanda dà la possibilità al bomber francese di realizzare la sua tripletta personale.

Torna alla vittoria dopo due sconfitte il Lione che espugna il difficile campo dell’Auxerre con un secco 3-0. La squadra di Garde gioca una buona partita e va in vantaggio al 20′ con Lopez di testa ben servito da Bastos. E’ ancora il numero 9 del Lione a colpire nella ripresa. Briand serve una palla al bacio per l’attaccante che non sbaglia. La reazione degli ospiti c’è e, al 73′ Oliech fa partire un tiro che si stampa sulla traversa. All’ 88′ il Lione dilaga con Bastos che raccoglie palla e fa partire un tiro imparabile per il portiere Sorin.

Un altra squadra impegnata in Champions, il Lille, torna a vincere dopo tre pareggi. La squadra Garcia continua il suo momento felice. La fatica di coppa che l’ha portata in corsa per la qualificazione, non si è fatta sentire in campionato dove gli “alani” hanno battuto per 2-0 il Brest con le reti di Payet all 11′ e Sow all’ 88′. Da segnalare,anche, una traversa di Hazard al 29′.
Il prossimo avversario dell’Udinese in coppa il Rennes lancia segnali un po’ preoccupanti perchè la squadra di Antonetti resta nelle prime posizioni, a meno cinque dalla vetta dopo la vittoria sofferta con l’Evian TG. Apre le marcature Feret al 10′ ma Barbosa e poi Wass compiono il sorpasso. Nella ripresa prima Hadji e ancora Feret su rigore trovano il gol che trascina i rossoneri alla vittoria disperata. Tutto succede negli ultimi quindici minuti.

Esce dalla zona pericolosa il Bordeaux che vince in casa con il Caen 2-0 e torna a vincere dopo un mese. Tutto si decide nella ripresa. Apre le marcature Gouffran al 59′ e chiude la gara  Modeste al 79′ . I girondini possono ora respirare.

 

         Squadra                 PG     V      N       P     Reti        Punti
1.    Montpellier    15    10    3    2    32:17    33
2.    PSG    15    9    3    3    26:15    30
3.    Lille    15    7    7    1    24:13    28
4.    Rennes    15    8    4    3    27:19    28
5.    Lione    15    8    2    5    25:17    26
6.    Tolosa    15    7    5    3    15:12    26
7.    Lorient    15    6    5    4    17:14    23
8.    St. Etienne    15    6    5    4    17:17    23
9.    Marsiglia    15    5    6    4    20:15    21
10.    Caen    15    5    4    6    22:23    19
11.    Sochaux    15    4    5    6    21:30    17
12.    Dijon    15    5    2    8    17:29    17
13.    Evian TG    15    3    7    5    19:22    16
14.    Bordeaux    15    3    7    5    17:21    16
15.    Brest    15    2    9    4    15:16    15
16.    Auxerre    15    3    6    6    20:23    15
17.    Valenciennes    15    3    5    7    15:17    14
18.    Nancy    15    3    5    7    12:18    14
19.    Nizza    15    2    5    8    12:17    11
20.    Ajaccio    15    1    5    9    13:31    8
 

Tolosa – Valenciennes 2-0
St. Etienne – Ajaccio 3-1
Sochaux– Montpellier 1-3
Rennes – Evian TG 3-2
Nancy – Dijon 1-2
Bordeaux – Caen 2-0
Lille – Brest 2-0
Lorient – Nizza  1-0
Auxerre – Lione   0-3
Marsiglia – PSG    3-0

28 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook