Scudetto alla Juve, coppa Italia al Napoli. Il derby è del Milan, Toro e Parma vittorie per l’Europa

Scudetto alla Juve, coppa Italia al Napoli. Il derby è del Milan, Toro e Parma vittorie per l’Europa

CALCIO-SERIE-A--ROMA-NAPOLI-JUVENTUSIn meno di 24 ore arrivano due verdetti pesantissimi: la Juventus conquista il tricolore per la trentesima volta mentre il Napoli solleva la sua quinta coppa Italia.

I bianconeri festeggiano il titolo senza dover scendere in campo, proprio come nel 2005 quando il Milan venne fermato in casa dal Palermo, stavolta è un’altra siciliana a far brindare la Juve perché il Catania travolge la Roma clamorosamente. In un turno con soltanto sei gare nel week end, spicca quindi la sconfitta giallorossa, il successo del Milan nel derby e le vittorie di Torino e Parma.

In attesa delle gare delle finaliste di coppa Italia e dei match del lunedì sera (Lazio – Verona e Juventus –Atalanta), questi i numeri del 36° turno: 17 gol, un successo esterno, tre doppiette, un rigore concesso e fallito, una espulsione, un autogol.

Il Catania supera 4-1 la Roma e lascia l’ultima posizione. Una doppietta di Izco spiana la strada agli etnei, Totti accorcia, ma nella ripresa Bergessio e Barrientos mettono al sicuro il risultato.

Nel derby di San Siro, il Milan torna a vincere la stracittadina in campionato dopo oltre tre anni di digiuno. Confronto modesto e con pochissime emozioni, un colpo di testa nella ripresa di De Jong è sufficiente alla squadra di Seedorf per ottenere i tre punti.

Il Toro espugna il campo del Chievo per 1-0 grazie ad un’autorete di Sardo al 54’; Cassano e Schelotto piegano invece la Samp, un 2-0 che permette al Parma di difendere il settimo posto.

Finisce 0-0 fra Genoa e Bologna, tantissimi i gol invece nella gara di Udine dove i friulani si impongono per 5-3 sul Livorno. Passano in vantaggio gli amaranto con Paulinho, Di Natale e Badu ribaltano tutto, ma ancora Paulinho riequilibra il match. In dieci minuti però si scatenano i bianconeri che vanno a segno tre volte con Pereyra, Silva e nuovamente Di Natale, a nulla serve la terza marcatura dei toscani siglata da Mesbah.

Giornata di campionato che era stata anticipata dalla finale di coppa Italia dove il Napoli ha trionfato per 3-1 sulla Fiorentina grazie alle reti di Insigne (doppietta) e Mertens, il momentaneo 1-2 dei gigliati porta la firma di Vargas.

In classifica marcatori sempre in testa Immobile con 21 gol, Tevez e Toni rincorrono appaiati a quota 19.

Nel prossimo turno di Serie A: sabato sera Inter – Lazio, domenica Atalanta – Milan, Livorno – Fiorentina e Samp – Napoli. In serata il big match Roma – Juventus.

di Matteo Ciofi
5 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook