Vince la Juve, riscatto per Napoli e Milan. Perde la Lazio, colpo del Chievo

Vince la Juve, riscatto per Napoli e Milan. Perde la Lazio, colpo del Chievo

Calcio-serieAContinua il botta e risposta fra Roma e Juventus e come nel turno precedente di campionato al successo giallorosso, arriva pronta ed immediata la reazione bianconera con la classifica che non cambia ed il tricolore che si avvicina sempre più per gli uomini di Conte. Il Napoli sbanca Catania, il Milan passa a Firenze, mentre in zona salvezza il Chievo ottiene tre punti preziosi ai danni del Bologna.

In attesa di Inter – Udinese, questi i numeri della giornata: 25 gol, tre vittorie esterne, tre doppiette, un solo rigore concesso e trasformato, tre espulsioni.

La Juventus vince ancora e batte il Parma 2-1. Protagonista sempre Carlo Tevez che timbra il cartellino due volte nella prima frazione, nella ripresa invece arriva la rete dell’ex di turno Molinaro. Il Parma ci crede ma perde Amauri per un rosso diretto in seguito ad una gomitata su Chiellini. I ducali però, nonostante l’inferiorità, non demordono e reclamano anche un rigore nel finale per una spinta di Bonucci su Parolo.

Goleada del Napoli a Catania, gli azzurri si impongono 4-2 e chiudono il discorso già dopo i primi 45 minuti. Zapata due volte, Callejon ed Henrique mettono al sicuro i tre punti, nella seconda frazione il Catania ha il merito di provarci e dimezza il passivo con Monzon e Gyomber.

Colpo in trasferta anche per il Milan che espugna il Franchi per 2-0: apre Mexes nel primo tempo, raddoppia su punizione Balotelli al minuto 64.

Gilardino e Fetfatzidis confezionano il successo del Genoa sulla Lazio per 2-0, mentre Sansone e Okaka regalano alla Samp un’altra vittoria sul campo del Sassuolo, a nulla serve il momentaneo pareggio di Longhi per i padroni di casa.

Continua il periodo nero per il Verona che perde anche a Cagliari, al 31’ Nene decide il confronto; bene invece il Chievo che supera facilmente il Bologna per 3-0 con le reti di Paloschi (doppietta) e Rigoni.

Quinta vittoria di fila per l’Atalanta che stende il Livorno 2-0: De Luca e Denis fanno volare i nerazzurri. Da ricordare infine l’anticipo di martedì con il 2-1 della Roma sul Torino grazie alle firme di Destro e Florenzi.

In classifica marcatori Tevez stacca nuovamente Immobile, l’argentino si porta a quota 18, uno in più del torinista, sale a 13 Gilardino, Balotelli avanza a 12.

Nemmeno 48 ore e Serie A che tornerà in campo con Milan – Chievo sabato, domenica invece Sassuolo – Roma, Lazio – Parma e Samp – Fiorentina, in serata Napoli – Juventus. Chiude il programma lunedì alle 20,45 Livorno – Inter.

di Matteo Ciofi
27 marzo 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook