La Fiorentina sbanca Napoli, Inter beffata dall’Atalanta. Posticipi: vince la Juve, Lazio – Milan 1-1

La Fiorentina sbanca Napoli, Inter beffata dall’Atalanta. Posticipi: vince la Juve, Lazio – Milan 1-1

commento-campionato-serieANon cambia la fisionomia della testa della classifica dopo il 29° turno, vince la Roma nell’anticipo di Verona ma arriva immediata la risposta della Juve. La Fiorentina passa a Napoli e riapre parzialmente il discorso terzo posto mentre l’Inter perde una partita incredibile contro l’Atalanta. In zona salvezza vince il Bologna con il Catania che rimane sempre ultimo.

Questi i numeri della giornata: 22 gol, ben quattro vittorie esterne, due doppiette, una tripletta, tre rigori assegnati e solo uno realizzato, una autorete, tre espulsioni.

La Juve soffre e disputa una partita sottotono ma riesce comunque a strappare i tre punti anche sul campo del Catania. Tevez risolve la gara al 59’, per i bianconeri altro successo esterno e divario che rimane immutato sulla Roma.

I giallorossi vincono a Verona contro il Chievo grazie ad un grande primo tempo: Gervinho e Destro chiudono la pratica. Il Napoli cade in casa contro la Fiorentina e perde ulteriore terreno proprio sui giallorossi. Al San Paolo termina 1-0 per i viola, è Joaquin al minuto 88 a regalare la vittoria a Montella.

In zona Europa League l’Inter scivola a San Siro contro l’Atalanta 2-1. Bergamaschi avanti con Bonaventura ma pareggia subito Icardi, nella ripresa l’assalto dei padroni di casa si infrange su pali e traverse e ancora Bonaventura sigilla il successo degli ospiti allo scadere.

Nel posticipo dell’Olimpico Lazio e Milan non vanno oltre l’1-1, una autorete di Konko sblocca nel primo tempo, Gonzalez riequilibra il confronto al 61’.

Goleada della Samp sul Verona, i blucerchiati passano 5-0 con le marcature di Sansone, Renan, doppietta di Soriano e Palombo. Pareggia l’altra genovese, il Grifone blocca il Parma 1-1: gol di Cofie, pareggio di Schelotto.

Di Natale trascina l’Udinese sul Sassuolo (1-0), mentre è Christodoulopoulos a dare il successo al Bologna contro il Cagliari su rigore.

Da ricordare infine la vittoria del Torino sul Livorno 3-1 nell’anticipo delle ore 18,00 del sabato. Protagonista del match Ciro Immobile che con una tripletta abbatte gli amaranto e agguanta la testa della classifica marcatori dove sale a quota 16 insieme a Carlos Tevez.

Prossimo turno di campionato in mezzo alla settimana, martedì Roma – Torino, mercoledì il resto del programma con Fiorentina – Milan, Juve – Parma, Catania – Napoli e Lazio – Genoa. Giovedì chiude Inter – Udinese alle 20,45.

 di Matteo Ciofi
24 marzo 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook