Europa League: Porto – Napoli 1-0, ma qualificazione ancora aperta

Europa League: Porto – Napoli 1-0, ma qualificazione ancora aperta

league-porto-napoliSconfitta per il Napoli nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. La squadra partenopea si è inchinata ai portoghesi del Porto, perdendo per 1-0 una partita che li ha visti subire e soffrire nel primo tempo e reagire solamente ad inizio ripresa. Troppo poco per superare una squadra, il Porto, abituata a giocare partite che contano. Al San Paolo, fra una settimana, servirà un altro Napoli e un altro risultato.

L’inizio di gara vede subito protagonista il portiere del Napoli, Pepe Reina, che si mette in mostra con un paio di parate strepitose: come quella al minuto numero 12, che salva il risultato sul colpo di testa di Jackson Martinez, e quella di 6 minuti più tardi, con cui il portiere spagnolo respinge un siluro dalla distanza di Defour. Il Napoli trova difficoltà ad uscire dalla propria metà campo, pressato in maniera forsennata dai giocatori del Porto che, al minuto numero 19, si vedono annullare una rete di Eduardo per un fuorigioco risultato essere inesistente.

La prima frazione di gara si sviluppa seguendo sempre lo stesso copione: portoghesi aggressivi e pericolosi, Napoli confusionario e racchiuso dietro.

In avvio di ripresa la squadra di Benitez appare maggiormente determinata e crea tre palle gol in appena dieci minuti. Decisivo Helton, che prima devia in angolo un tiro di Higuain, dopo uno scambio con Callejon (7’), poi si fa trovare attento sul colpo di testa da posizione ravvicinata di Albiol (9’) ed, infine, si rende protagonista di una parata d’istinto ancora su Higuain (11’).
Ma, come spesso accade, al gol sbagliato segue il gol subito. Un minuto più tardi, infatti, Martinez trova il gol con un preciso diagonale di sinistro. È l’1-0 del Porto, che potrebbe diventare 2-0 se Quintero avesse maggior fortuna e non cogliesse il palo al 36’.
Visto l’andamento della gara, in fin dei conti, al Napoli questo risultato potrebbe anche non dispiacere.

TABELLINO:
PORTO (4-3-3): Helton, Danilo, Maicon, Mangala, A. Sandro; Fernando, Defour (86′ Herrera), Eduardo (67′ Quintero); Quaresma, Varela(71′ Ghilas: sv), Jackson Martinez. A disp: Fabiano, Reyes, Ricardo, Licá. All. Castro
NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Reveillere, Albiol, Britos, Ghoulam; Behrami, Henrique; Insigne, Hamsik (74′ Mertens), Callejon (78′ Pandev); Higuain (82′ Zapata). A disp: Colombo, Fernandez, Inler, Dzemaili. All. Benitez
Arbitro: Kralovec
Ammoniti: Reveillere, Behrami
Reti: 56′ Jackson Martinez

Giuseppe Ferrara
14 marzo 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook