Derby alla Juve ma la Roma non molla. Pari Inter, riscatto Milan. Posticipo: Lazio – Sassuolo 3-2

Derby alla Juve ma la Roma non molla. Pari Inter, riscatto Milan. Posticipo: Lazio – Sassuolo 3-2

tevez_01Si allunga la straordinaria striscia di vittorie interne della Juve che batte il Toro nel derby e mantiene a meno nove la Roma corsara a Bologna. Pari amaro per l’Inter, colpaccio esterno del Milan sul campo della Samp, punti pesanti del Chievo nello scontro diretto con il Catania.

In attesa del doppio “Monday Night” fra Parma – Fiorentina e Napoli – Genoa, questi i numeri della sesta di ritorno: 20 gol, tre vittorie fuori casa, tre rigori concessi e tutti trasformati, nessuna doppietta, due espulsioni.

La Juve batte il Torino per 1-0 grazie ad una rete di Tevez estendendo l’imbattibilità nelle sfide stracittadine; i granata, autori di una buona prestazione, protestano per un rigore non assegnato da Rizzoli per un intervento abbastanza netto di Pirlo su El Kaddouri.

Il successo bianconero tiene a debita distanza la Roma che sbanca Bologna grazie al timbro di Nainggolan il quale al 37’ del primo tempo regala a Garcia i tre punti.

Frenata per l’Inter che sotto gli occhi di Thohir pareggia 1-1 con il Cagliari. Sardi avanti con un rigore di Pinilla, nella ripresa Rolando riequilibra il match prima dell’inutile assalto finale nerazzurro.

A Genova il Milan si rialza dopo lo stop in Champions e supera la Samp meritatamente per 2-0: apre Taarabt, raddoppia Rami di testa nel corso del secondo tempo.

In zona Europa League passo in avanti importante del Verona che espugna 3-2 Livorno. Splendido primo tempo degli scaligeri che prendono il largo grazie a Jankovic, Romulo e Toni; nella seconda frazione però gli amaranto con Paulinho e Greco riaprono la gara senza completare una rimonta clamorosa.

Finisce 1-1 fra Udinese e Atalanta con gol di Brivio e Di Natale, 2-0 invece del Chievo sul Catania con un rigore di Thereau e una rete di Rigoni.

Nel posticipo serale dell’Olimpico la Lazio si impone sul Sassuolo per 3-2: sblocca Radu, pareggia l’ex di turno Floccari ma Klose riporta subito avanti i biancocelesti. Quattro minuti dopo Floro Flores trova il 2-2 ma Candreva decide la gara regalando un’altra amarezza a Malesani.

In classifica marcatori Tevez raggiunge Rossi in vetta con 14 gol, Toni sale al secondo posto con 13 reti insieme a Immobile.

Il prossimo turno sarà aperto da Roma – Inter sabato alle 20,45; domenica Napoli impegnato a Livorno, in serata Fiorentina – Lazio e Milan – Juventus.

Matteo Ciofi
23 febbraio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook