Palermo, Sogliano lascia l’incarico di DS

di Giovanni Chinnici

Fulmine a ciel sereno in casa Palermo. A margine della sconfitta di Udine, la quarta su cinque trasferte, con neppure un gol all’attivo, il direttore sportivo Sean Sogliano, a seguito di una forte discussione con il presidente Zamparini, in merito all’impostazione tattica della squadra, ha deciso di rassegnare le dimissioni. Nonostante la notizia, al momento non presenti i crismi dell’ufficialità, pare molto difficile che il tutto possa rientrare.

Alcuni organi di informazioni fanno già ipotetici nomi per la sostituzione, si parla anche di Ceravolo ex Juve. Al momento la posizione di Mangia pare stabile, anche se non è da escludere che, qualora la squadra non inverta il trend in trasferta possa saltare anche il tecnico. In questo senso potrebbe essere l’ex Davide Ballardini, l’eventuale sostituto. Intanto per domani è atteso in città il presidente Zamparini che terrà una conferenza stampa che cercherà di spiegare le ultime novità, delucidando i presenti su eventuali mosse future.

 


2 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook