Milan – Verona 1-0, prima gioia per Seedorf

Milan – Verona 1-0, prima gioia per Seedorf

Kaka-BalotelliBuona la prima di Seedorf. Il nuovo Milan dell’olandese, alla prima sulla panchina dei rossoneri, conquista tre punti battendo 1-0 un Verona ordinato e attento, che conferma quanto di buono fatto fino a questo punto del campionato. Una vittoria conquistata con lo spirito di gruppo, che ha sopperito ad una evidente mancanza di gioco, ancora latitante.

Seedorf conferma quanto preannunciato alla vigilia e schiera un “fantasioso” 4-2-3-1. Quattro difensori e una mediana formata da Montolivo e De Jong. In avanti tre trequartisti, Honda-Kakà-Robinho, alle spalle di Balotelli.

L’approccio alla gara del Milan è quello giusto: velocità e pressing per aggredire da subito l’avversario.
Robinho prova ad impensierire Rafael dalla distanza, ma il suo tiro è troppo centrale. Il Verona è organizzato in difesa e propositivo in avanti. Balotelli impegna Rafael prima con un destro a giro, poi con una punizione respinta non senza difficoltà dal portiere del Verona.

Il Milan chiude il primo tempo con il 76 per cento di possesso palla, ma senza il vantaggio sperato.

La prima parte della ripresa è a tinte gialloblu. Gli uomini di Mandorlini mettono in mostra un’invidiabile facilità di manovra e abilità ad aggredire gli spazi.
Al 52’ Seedorf inserisce Silvestre al posto di Bonera, colpito da un problema fisico. Mandorlini sostituisce invece Cacia per Martinho. C’è spazio anche per Birsa, che va a prendere il posto di uno stanco Honda.
Il Milan è affaticato e povero di idee, ma rischia di andare in vantaggio con Robinho, che colpisce il palo su un tiro deviato da Agostini.
La partita sembra indirizzata verso uno scialbo pareggio, quando Gonzales, al 37’, commette un fallo ingenuo in area su Kakà, che costringe Bergonzi a fischiare il calcio di rigore: dal dischetto, Balotelli non sbaglia.
Nel finale il Verona si catapulta in avanti, senza riuscire però a trovare il guizzo del pareggio.
A San Siro Milan – Hellas Verona finisce 1-0. Il risultato c’è, ma sulla prestazione c’è ancora da lavorare, e parecchio.

TABELLINO:

Milan-Verona 1-0 (Primo tempo 0-0)

Marcatore: Balotelli al 37’ s.t. su rigore.
Milan (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Zapata, Bonera (dal 7’ s.t. Silvestre), Emanuelson; De Jong, Montolivo; Honda (dal 18’ s.t. Birsa), Kakà, Robinho (dal 33’ s.t. Petagna); Balotelli. (Gabriel, Amelia, Zaccardo, Mexes, Rami, Cristante, Poli, Nocerino). All: Seedorf
Verona (4-3-3): Rafael; Gonzalez (dal 40’ s.t. Jankovic), Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Cirigliano (dal 45’ s.t. Donadel), Hallfredsson; Iturbe, Cacia (dal 16’ s.t. Martinho), Gomez. (Nicolas, Borra, Albertazzi, Cacciatore, Marques, Rubin, Donati, Donsah). All: Mandorlini j
Arbitro: Bergonzi; assistenti Dobosz e Giallatini; quarto uomo Paganessi.
Note: spettatori 30.953 per un incasso di 719.287,84 euro. Ammoniti Silvestre (M) e Montolivo (M) per gioco scorretto, Maietta (V) per proteste. Angoli 5-9. Recuperi: 0’ p.t., 3’ s.t.

Giuseppe Ferrara (inviato stadio Meazza)
20 gennaio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook