Il Palermo intensifica la preparazione in vista del turno infrasettimanale

di Giovanni Chinnici

Smaltita la delusione per l’immeritata sconfitta di Roma, in casa Palermo si pensa già al match di giovedì sera contro il Lecce.  Il 4-3-1-2 proposto a Roma, sembra avere convinto il tecnico Mangia, che pare intenzionato a riconfermarlo anche giovedìsera. Da valutare l’opportunità di effettuare dei correttivi per quanto concerne gli uomini, in funzione anche del fatto che, dovendo giocare tre partite in una settimana, appare scontato ruotare alcuni giocatori. In questo senso pare scontato l’inserimento di Cetto in difesa, con contestuale spostamento di Migliaccio a centrocampo. In avanti dovrebbe tornare Miccoli al posto di Hernandez. Una chance dal primo minuto potrebbe essere data anche ad Ilicic, nel suo ruolo naturale di rifinitore, con Zahavi pronto ad essere sacrificato.

Intanto va segnalato come ieri, a Vergiate, pare ci sia stato un incontro tra il presidente Zamparini ed il ds Sogliano, per fare il punto della situazione, dopo il doppio ko rimediato dalla squadra a Milano e Roma. Secondo indiscrezioni sembra che il presidente abbia rinnovato la fiducia al tecnico Mangia, soddisfatto anche della nuova disposizione tattica del Palermo che ha rivitalizzato la squadra. Adesso si attendono i risultati, già dal match di giovedì sera contro il Lecce.


 

25 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook