Sorteggi Mundial: Italia partenza difficile. Subito c’è l’Inghilterra…

Sorteggi Mundial: Italia partenza difficile. Subito c’è l’Inghilterra…

Nel girone degli azzurri ci sono anche l’Uruguay di Cavani e l’incognita Costarica.

mascotte mondiali 2014Si sono svolti a Costa do Sauipe, in Brasile  i sorteggi per la formazione degli otto gironi che daranno vita, a partire dal 12 giugno 2014, al  Campionato Mondiale di calcio. La cerimonia si è tenuta in una struttura di plastica a forma di pallone,  allestita appositamente per il grande evento. Tra i presenti tantissimi personaggi di rilievo del calcio mondiale come Zinedine Zidane, Ronaldo, ex giocatore dell’Inter e Pallone d’Oro, l’ex calciatore brasiliano Bebeto, al quale è stato affidato il compito di presentare la mascotte. Prima del sorteggio il presidente del Brasile, Dilma Rouseff e il massimo esponente della FIFA,  Joseph Blatter hanno voluto ricordare l’ex presidente del Sudafrica, Mandela.” Il popolo brasiliano si inchina a te” – ha detto la Rouseff.  Il presidente Blatter invece ha auspicato che il Brasile possa presto raggiungere l’unità  che merita, perchè il Paese ne ha bisogno. Il sorteggio è stato preceduto da canti, balli e tanti colori, per un paese,  che alle feste è abituato.

Formazione Gironi:

Gruppo A: Brasile, Croazia,  Messico, Camerun

Gruppo B: Spagna, Olanda, Cile, Australia

Gruppo C: Colombia, Grecia, costa d’Avorio, Giappone

Gruppo D:Uruguay, Italia, Costarica, Inghilterra,

Gruppo E: Svizzera, Ecuador, Francia, Honduras

Gruppo F: Argentina, Bosnia, Iran, Nigeria,

Gruppo G: Germania, Portogallo,GFhana, USA.

Gruppo H:Belgio, Algeria, Russia, Corea del Sud.

“Ce la dovremo sudare” ha precisato Prandelli, subito dopo il sorteggio.  Nel girone ci sono tre squadre campioni del mondo, ma non sono preoccupato. Più che altro sono preoccupato per il clima, perchè sappiamo cosa vuol dire affrontare giocare in questi stadi con questo clima dove – ha precisato il CT –  si avvertirà caldo e umidità in maniera eccessiva. “L’ avversario più duro è il Costarica, perchè non lo conosciamo” – ha sottolineato infine Prandelli.

Gli azzurri esordiranno il 14 giugno a Manaus alle  ore 21 italiane contro l’Inghilterra. La seconda partita si disputerà il 20 giugno alle ore 18 italiane contro Costarica a Recife, la terza gara si giocherà invece  a Natal ( ore 18,00 italiane.). Avversario l”Uruguay.

Luigi Rubino
6 dicembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook