La Fiorentina pareggia con il Pacos. Qualificazione rinviata…

La Fiorentina pareggia con il Pacos. Qualificazione rinviata…

pacos-ferreira-ruben-ribeiro-fiorentina-nenad-tomovicFinisce in parità la quinta sfida di Europa League della Fiorentina contro i portoghesi del Pacos de Pereira. La squadra di Montella per non perdere il comando della classifica nel gruppo E dovrà ora stare attenta al Dnipro che dopo la sonante vittoria ( 4 – 1) contro il Pandurii guadagna ben due punti in classifica, portandosi ad un solo punto dalla vetta. Per la matematica conquista del primo posto, i viola non dovranno ora perdere l’ultima gara della fase a gironi che si disputerà il 12 dicembre a Firenze proprio contro il Dniepro.

Montella contro i portoghesi cambia molti elementi in formazione. Ben nove giocatori. Unici confermati: Tomovic ed Aquilani. Il primo tempo non è spettacolare. Il Pacos prova a imprimere ritmo alla gara, ma i viola sono ben coperti. Al 20′ Bèbè, da posizione favorevole, manca un gol quasi fatto. La risposta della Fiorentina non impensierisce ed il primo tempo finisce senza grandi emozioni.

Nella ripresa c’è un timido risveglio in attacco dei viola con Aquilani, ma il tiro di sinistro  del centrocampista si perde lontano dalla porta difesa da Filipe. Ribeiro intanto dà l’anima in campo e con un destro a giro sfiora il vantaggio per i portoghesi. Dopo la sostituzione di Neto con Oliveira, la Fiorentina va vicino alla rete con  Yakovenko prima  e Compper subito dopo. Nel finale la partita si accende. Fernandez sfiora la rete per i viola, che poi si salvano grazie ad un prodigioso intervento del portiere Munua. A pochi minuti dalla conclusione, Filipe con un grande parata, nega a Cuadrado il gol della qualificazione anticipata dei viola.

Pacos de Pereira  – Fiorentina   0 – 0

G.R. – redazione sportiva

29 novembre 2013

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook