Serie B: il Palermo si avvicina alla vetta.

Serie B: il Palermo si avvicina alla vetta.

ipalerLa capolista Lanciano rallenta. Perde colpi l’Empoli sconfitto a Terni nel posticipo del lunedì. Importante successo dell’Avellino a Brescia. Bene il Crotone che vince a Carpi.

Non riesce la fuga del Lanciano che, dopo il mezzo passo interno con il Siena, ( 1 – 1) guida la classifica con soli due punti di vantaggio, davanti ad un terzetto composto da Palermo, Empoli ed Avellino.  La capolista, andata in vantaggio con un gol di Plasmati nei primi minuti, crea molte occasioni per raddoppiare, ma è raggiunta nel finale da un potente destro di Rosina.

Significativo e vistoso il successo del Palermo nel derby siciliano con il Trapani. ( 3 – 0). Con questa vittoria i palermitani agguantano la seconda posizione. Determinante in campo l’apporto di Belotti, autore dell’ultimo gol rosanero e degli assist che hanno consentito prima a Lafferty e poi a Barreto  di tramortire gli avversari, che restano in terz’ultima posizione.

Nel posticipo del lunedì, perde colpi l’Empoli. La squadra toscana sconfitta in trasferta dalla Ternana, sotto una pioggia incessante, manca la possibilità di conquistare il primo posto. ( 1 – 0). A decidere il match del “Liberati ” è una rete di Masi a cinque minuti dal termine.

L’Avellino sbanca il “Rigamonti ” e batte il Brescia. ( 0 – 2 ). I gol della vittoria irpina portano la firma di Galabinov e  Castaldo, nel fase finale dell’incontro.

Una doppietta di Bernardeschi consente al Crotone di superare il Carpi e navigare in classifica quasi a contatto play- off.

Catellani al 75′ regala la vittoria allo Spezia ( 2 – 1) contro il Cesena, dopo i gol spettacolari di Deffrel prima per i romagnoli e il pareggio in rovesciata di Lisuzzo per i padroni di casa.

Continua l’astinenza casalinga della Juve Stabia, costretta al pari dal Modena ( 1 – 1 ).   Le vespe si portano in vantaggio su rigore all’ 11′ con Sowe. Il pareggio dei canarini arriva al 74′ con Doudu. Con questo punto la squadra emiliana mantiene la zona play -off. Gli stabiesi, invece, con l’ultimo posto in classifica, confermano le loro grandi difficoltà, palesate dall’inizio di campionato.

Ancora un risultato utile per il Bari che supera ( 2 – 1) al ” S. Nicola ” il Varese e fa un importante passo verso la salvezza.

Riesce alla perfezione la rimonta del Novara che recupera nella ripresa lo svantaggio di due gol, pareggiando 2 a 2 con il Latina. Per i piemontesi a segno Rubino e Lepiller.

Seconda sconfitta consecutiva del Cittadella che cade in casa contro il Pescara. ( 0 – 1).  A decidere il match è una rete di Ragusa nel primo tempo.

La Reggina si impone al ” Granillo” sul  Padova. ( 2 – 1).  Subita la rete dello svantaggio su rigore di Ciano, i calabresi spingono a fondo, pareggiano con Di Michele e creano numerose palle gol. Il gol decisivo, quello del 2 a 1, arriva però soltanto con un tiro dagli undici metri grazie ancora a Di Michele che batte inesorabilmente il portiere ospite.

Risultati serie B (  13esima giornata)

Spezia – Cesena    2 – 1

Bari –  Varese       2 – 1

Brescia – Avellino   0 – 2

Carpi-  Crotone   1 – 2

Cittadella – Pescara   0 – 1

Juve Stabia – Modena    1 – 1

Lanciano – Siena  1 – 1

Novara – Latina  2 – 2

Palermo – Trapani    3 – 0

Reggina – Padova   2  –  1

Ternana – Empoli     1 – 0

Classifica

Lanciano       26

Palermo        24

Empoli          24

Avellino        24

Cesena          22

Crotone         19

Spezia            19

Modena         19

Varese            17

Latina             17

Pescara           15

Brescia            14

Cittadella        14

Carpi                14

Siena                14

Ternana           14

Bari                   13

Novara             13

Trapani           12

Reggina          12

Padova           10

Juve Stabia    7

N.t: Carpi, Padova, Ternana ed Empoli una partita in meno

Luigi Rubino

12/11/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook