Champions: Juve, Milan, Napoli continua la corsa qualificazione…

Champions: Juve, Milan, Napoli continua la corsa qualificazione…

biglietti-champions-leagueBayern e Manchester City, rispettivamente prima e seconda nel gruppo D, Atletico Madrid prima nel girone  G e Barcellona, capolista nel  girone H, sono invece le prime squadre che passano già agli ottavi.

Ancora aperto il discorso qualificazione per le tre squadre italiane impegnate in Champions League. Prova sostanzialmente positiva della Juvents che conclude in parità ( 2 – 2) la super sfida casalinga con il Real Madrid. I bianconeri hanno giocato sicuramente una buona gara, tenendo testa alle “merengues.” La squadra di Conte va in vantaggio su rigore, a seguito di un contatto in area tra Pogba e Varane. A trasformare dal dischetto è Vidal. Il Real però dispone di un fuoriclasse come Ronaldo, che ad inizio ripresa pareggia i conti, sull’uscita disperata di Buffon. Il gol carica la squadra spagnola che, dopo pochi minuti, raddoppia con Bale, su geniale servizio di CR7.  La partita è bella e non smette di regalare emozioni. Dopo sei minuti arriva il gol di Llorente di testa che chiude la partita.  Per la Juve il pareggio è accettabile per la classifica. I bianconeri in effetti restano all’ultimo posto, ma un’eventuale vittoria nello scontro diretto allo Juve Stadium il 27 novembre contro il Copenaghen, capolista del girone e un pari nella successiva sfida in Turchia, contro il Galatasaray, potrebbe dare ai bianconeri il “pass” per gli ottavi di finale.

Il Milan , nel girone H, cade ( 3 – 1) al ” Camp Nou” sotto i colpi del Barcellona. I rossoneri subiscono a lungo il possesso palla dei catalani che sbloccano alla mezz’ora il risultato su calcio di rigore per fallo ingenuo di Abate su Neymar. A trasformare dal dischetto è Messi con un tiro centrale. Passano pochi minuti e Busquets di testa scatta sul filo del fuorigioco e raddoppia  su punizione calibrata di Xavi. I rossoneri  però va in gol su autorete di Piquè, a termine di una bellissima e veloce azione di Kakà sul settore sinistro. Nella ripresa, con l’ingresso in campo di Balotelli, il Milan gioca con più determinazione, creando problemi alla non brillantissima difesa blaugrana. I catalani sono però sempre pericolosi in attacco e all’83’ chiudono il match com Messi, bravo ad incunerarsi per vie centrali e battere con un preciso rasoterra Abbiati. Il Milan esce cosi sconfitto ancora una volta dal ” Camp Nou, ma le possibilità di qualificazioni rimangono intatte.

Il Napoli, nel girone F, batte con sofferenza l’Olimpiq Marsiglia ( 3 – 2) ed incamera tre importanti punti per la qualificazone agli ottavi. Con questo successo, ora la squadra di Benitez si trova al primo posto nel suo girone, insieme all’Arsenal, vittorioso in trasferta contro il Borussia Dortmund. Per superare il turno agli azzurri basterà anche un pareggio nella prossima sfida del 26 novembre, in trasferta contro i tedeschi. Il Napoli parte all’assalto, ma sono i francesi che si portano in vantaggio dopo dieci minuti di gioco con un imprendibile colpo di testa di Ayew. Passano dieci minuti ed arriva il pareggio azzurro con un gran tiro di Inler da fuori area. C’è poi il gol di Higuain che porta il Napoli sul 2 a 1. I francesi però non mollano e raggiungono il pari con un tocco di Thauvin da pochi passi.  E poi ancora il Pipita a realizzare il terzo gol, quello decisivo della vittoria, che fa esplodere il pubblico del S. Paolo.

07/11/2013

 G . R – Redazione sportiva

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook