Denis risponde ad Alvarez: a Bergamo finisce 1-1

Denis risponde ad Alvarez: a Bergamo finisce 1-1

denisProsegue il “mal di trasferta” dell’Inter che nell’anticipo della decima giornata impatta 1-1 a Bergamo. Non basta un gol in avvio di Alvarez per spianare la strada gli ospiti, Denis firma il pari e per i milanesi continua il tabù Atalanta.

Mazzarri sceglie Samuel in difesa, con Alvarez in mediana e Kovacic dietro l’unica punta Palacio. Colantuono deve reinventarsi la retroguardia e schiera il 3-4-1-2, con Maxi Moralez in appoggio al tandem Livaja-Denis.

Parte bene l’Inter anche se sono i padroni di casa ad avere la prima vera palla gol al decimo, Canini schiaccia di testa, Handanovic non è perfetto ma Guarin salva tutto sulla linea di porta.

Al 16’ Kovacic pesca Palacio, l’argentino fa la sponda di testa per Alvarez che fulmina Consigli con una pregevole giocata ed un sinistro sul primo palo per il vantaggio interista. La reazione bergamasca non si fa attendere, Yepes in due occasioni sfiora il pari di testa, Denis invece trova il bersaglio grosso su un cross di Maxi Moralez, riequilibrando il match al 26’.

L’Inter perde Handanovic e Carrizo subentra allo sloveno ad inizio ripresa, ma gli uomini di Mazzarri iniziano la seconda frazione con il piglio giusto: Alvarez e Guarin provano a trascinare la squadra nerazzurra, Cambiasso impegna Consigli ma l’Atalanta concede poco e non rischia quasi mai nulla.

Il tecnico interista gioca la carta Icardi per Guarin e l’ex sampdoriano al 73’ va vicinissimo al gol con un sinistro che colpisce il palo.

Colantuono si copre inserendo Migliaccio per Moralez e all’83’ ancora una volta Yepes si rende pericolosissimo con un tentativo di sinistro ravvicinato ma Carrizo si salva miracolosamente.

L’ultimo sussulto di gara arriva al 91’ quando Alvarez rientra dalla destra e prova un tiro potente che scivola a lato di pochi centimetri.

È l’azione conclusiva di una gara comunque equilibrata, un punto utile all’Atalanta, molto meno all’Inter che non sfrutta l’occasione di avvicinarsi ulteriormente al gruppo di testa.

ATALANTA – INTER 1-1 (primo tempo 1-1)

Marcatori: Alvarez 16’, Denis 26’.

Ammoniti: Stendardo, Canini, Migliaccio, Samuel.

Atalanta (3-4-1-2): Consigli; Stendardo, Yepes, Canini; Raimondi, Carmona, Cigarini (74′ Baselli), Brivio; Moralez (81′ Migliaccio); Livaja (65′ Marilungo), Denis.

Allenatore: Stefano Colantuono.

Inter (3-5-1-1): Handanovic (46′ Carrizo); Rolando, Samuel, Juan Jesus; Jonathan (86′ Taider), Guarin (66′ Icardi), Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Kovacic, Palacio.

Allenatore: Walter Mazzarri.

 

Arbitro: N. Rizzoli (BO).

di Matteo Ciofi

30 ottobre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook