Calcio, campionati esteri: City aggancia il Manchester United, vola il Bayern

Vincono anche Real e Barca. Lo Stoke ferma i Red Devils, Mancini ok. 3 a 0 dei bavaresi, goleada per le big di Spagna

Il City batte l’Everton e aggancia il Manchester United in vetta alla classifica di Primer League. Nel sesto turno di campionato, la squadra di Mancini supera 2-0 i Toffes grazie alle reti di Balotelli (68′) e Milner (89′). I Red Devils pareggiano 1-1 in casa dello Stoke City (27′ Nani, 52′ Crouch) mentre torna al successo il Chelsea, che travolge 4-1 lo Swansea. Bene anche Arsenal (3-0 al Bolton) e Tottenham (2-1 in casa del Wigan).

Il Bayern Monaco è un rullo compressore: all’Allianz Arena, Leverkusen superato 3-0. Continua l’ottimo momento del Borussia Moenchengladbach che battendo in casa il Norimberga, grazie al rigore di Daems, si riconferma seconda forza in Bundesliga. Vittoria nel recupero per il Borussia Dortmund in casa del Mainz (2-1) mentre il Wolfsburg rivede i tre punti contro il Kaiserslautern (Dejagah). Bene lo Schalke 04 nel 4-2 al Friburgo.

Dopo due risultati negativi (un pareggio e una sconfitta) torna a vincere il Real che nel suo stadio travolge il Rayo Vallecano con un tennistico 6-2. Partita in salita per i merengues che vanno sotto dopo neanche un minuto: errore di Diarra e Michu non sbaglia. Poi la squadra di Mourinho, pur soffrendo, riesce a trovare il guizzo vincente con C. Ronaldo e Higuain chiudendo il primo tempo sul 2-1. Nella ripresa il Real rimane in dieci (espulso Di Maria), dimostra grande carattere e dilaga nel finale con Varane, Benzema e ancora il solito C. Ronaldo (2).

Spettacolo al Camp Nou con il Barcellona che si sbarazza dell’Atletico Madrid con un sonoro 5-0. Ancora in evidenza il solito Messi a mettere l’ennesima firma nella partita con una tripletta e delle bellissime giocate di pregevole fattura. Le altre reti portano la firma di Villa e l’autogol di Miranda. Unico pericolo la traversa di Thiago ad inizio gara. Non va oltre l’1-1 il Villarreal di Rossi a Bilbao (Gabilondo 44′, Nilmar 52′). Sconfitta invece per il Valencia a Siviglia in una partita molto nervosa e con tre espulsioni: fatale l’errore dal dischetto di Banega sull’ 1-0 per i padroni di casa (gol di Kanoutè).

 

di Armin Sefiu

 

27 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook