Roma sempre in testa. Vince il Napoli, derby alla Juve. Frenano Lazio e Inter

Roma sempre in testa. Vince il Napoli, derby alla Juve. Frenano Lazio e Inter

Commento serie aNon cambiano le gerarchie in classifica dopo il sesto turno di campionato. La Roma vince ancora e conserva la prima posizione mentre alle sue spalle rimangono attaccate Juve e Napoli entrambe vittoriose. Si ferma invece l’Inter, pareggio per la Lazio, il Milan batte di misura la Samp e torna a respirare.

In attesa di Fiorentina-Parma, questi i numeri della giornata: 22 gol, due vittorie esterne, tre doppiette, un solo rigore assegnato e realizzato, nessuna espulsione.

La Juventus vince il derby numero 137 grazie ad un colpo di testa di Pogba nella ripresa. Per i bianconeri un successo importante che permette alla squadra di Conte di non perdere contatto con il vertice.

Vince invece il Napoli nell’anticipo del sabato sul Genoa (0-2) con una doppietta nel primo tempo di Goran Pandev. Tre punti anche per il Milan che supera la Samp 1-0, gara decisa ad inizio della seconda frazione da Birsa al primo gol con la maglia rossonera.

Un punto soltanto per l’Inter che viene frenata dal Cagliari sul neutro di Trieste (1-1). Buona la prestazione della squadra di Mazzarri che sblocca il match con Icardi prima di essere raggiunta da Nainggolan.

Anche la Lazio subisce una rimonta, i biancocelesti volano sul 2-0 contro il Sassuolo con i gol di Dias e Candreva ma la reazione degli emiliani non tarda e si concretizza con Schelotto e Floro Flores.

Vittoria importante per il Verona che supera il Livorno 2-1. Apre le marcature Iturbe su punizione, pareggio di Rinaudo, gol decisivo su rigore per gli scaligeri siglato da Jorginho.

Punti pesanti anche per l’Atalanta che si impone sull’Udinese 2-0 trascinata da solito Denis, ex di turno; si risolleva il Catania che batte il Chievo 2-0 con le marcature di Plasil e Castro.

Nel posticipo dell’Olimpico prosegue la corsa della Roma che inanella la sesta vittoria di fila. Il Bologna viene sconfitto 5-0 grazie ad una prova sontuosa dei giallorossi che ipotecano il successo con tre gol nel giro di 18 minuti firmati da Florenzi, Gervinho e Benatia. Nel secondo tempo arrotondano il risultato ancora l’ex giocatore dell’Arsenal e Ljajic.

In classifica marcatori sempre in testa Cerci e Rossi con 5 gol, salgono Candreva, Denis, Ljajic, Gervinho e Florenzi a quota 3.

Il prossimo turno di campionato sarà caratterizzato da due sfide di vertice: sabato sera Inter-Roma e domenica alle 20.45 Juventus – Milan. Nelle restanti partite del programma spiccano Lazio-Fiorentina e Napoli-Livorno.

di Matteo Ciofi

29 settembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook