Cesena e Lanciano vicine, vicine, insidiano la capolista Empoli…

Cesena e Lanciano vicine, vicine, insidiano la capolista Empoli…

Ne approfitta anche il Varese, vittorioso con la Reggina, il Crotone che supera il Modena e lo Spezia che vince sul campo della Ternana. Esonerato il tecnico del Palermo Gattuso. Arriva Iachini.

Commento serie BNel sesto turno infrasettimanale sorridono le squadre che inseguono la capolista Empoli, bloccata in casa sul pareggio ( 0 – 0) nel derby toscano con il Siena. A beneficiare del mezzo passo falso degli empolesi sono soprattutto Cesena e Lanciano. I romagnoli, dopo la splendida affermazione casalinga della settimana scorsa, ottengono un’importante successo in trasferta contro il Trapani. A decidere il match è Volta con un colpo di testa nella prima frazione di gioco.

Sesto risultato utile consecutivo invece per il Lanciano, che resiste in seconda posizione. La squadra calabrese vince a Castellammare con un gol  di Thiam. Per le vespe, che dall’inizio del campionato continuano ad inseguire la prima vittoria davanti al proprio pubblico, è l’ennesima delusione, dopo una gara giocata con grande determinazione soprattutto nel primo tempo e grande nervosismo nella ripresa.

Una rete di testa realizzata da Pavoletti regala al Varese i tre punti casalinghi contro la Reggina ( 1 – 0). I lombardi con questa vittoria fanno un grosso passo in avanti in classifica e sono ora ad un punto dalla seconda posizione.

La sconfitta del Palermo a Bari ( 2 – 1) è invece costato a Gattuso il licenziamento. A comunicarlo è stato quest’oggi il presidente Zamparini.  A sostituire “Ringhio” sarà Beppe Iachini. Il nuovo tecnico del Palermo, il ventesimo allenatore rosanero nelle ultimi undici stagioni, sarà presentato oggi, nel pomeriggio, alla stampa. Acque agitate anche in casa Brescia. Dopo il pareggio di Carpi ( 0 – 0 ), la squadra molto probabilmente sarà affidata ad un nuovo allenatore. Marco Giampaolo ha intenzione di dimettersi. A sostituirlo potrebbe essere Gautieri.

GattusoColpaccio dello Spezia che vince in trasferta contro la Ternana. ( 1 – 2).  Con questa vittoria, la squadra ligure si porta a soli quattro punti dalla capolista. A portare in vantaggio lo Spezia è Migliore. Gli umbri raggiungono il pari con un gran tiro dal limite di Miglietta. Il gol che decreta la vittoria degli ospiti  a Terni, dopo ben 45 anni, è invece siglato da Henty a pochi minuti dalla fine.

Sonante affermazione  del Crotone che supera tra le mura amiche il Modena ( 3 – 1). I padroni di casa si portano sul doppio vantaggio con Matute e  Dezi ( primo gol in questo campionato). Nella ripresa Belloni accorcia le distanze. Nel finale Ishak sigla il terzo gol modenese.

Avvincente sfida tra Novara e Cittadella che finisce in parità ( 2 – 2). I piemontesi recuperano lo svantaggio iniziale con Iemmello e Gonzalez, ma vengono raggiunti nella ripresa da un gol di testa di Donnarumma.

Quinto risultato utile consecutivo dell’Avellino che pareggia in trasferta con il Pescara. Gli abbruzzesi si portano in vantaggio nel primo tempo con una punizione dal limite di Viviani. Il pareggio dei lupi biancoverdi è siglato da Massimo.

Sempre in brutte acque il Padova. I patavini, ultimi in classifica con un solo punto dopo 6 giornate, rispetto allo scorso anno, sono davvero irriconoscibili. La gara è eletttrizzante nel finale. Al 93′ Ghezzal ( L) viene espulso per somma di ammonizioni. Per il Latina, comunque, questo punto striminzito, conquistato in trasferta, vuole dire molto.

Risultati serie B ( sesta giornata)

Bari – Palermo        2 – 1

Carpi – Brescia        0 – 0

Crotone – Modena   3 – 1

Empoli – Siena    0 – 0

Juve Stabia – Lanciano    0 – 1

Novara –  Cittadella    2 – 2

Padova – Latina    0 – 0

Pescara – Avellino   1 – 1

Ternana – Spezia   1 – 2

Trapani – Cesena   0 – 1

Varese – Regggina    1 – 0

Classifica

Empoli      14

Cesena         12

Lanciano     12

Varese          11

Crotone       10

Spezia          10

Novara           9

Avellino         9

Trapani          8

Bari ( – 3)       8

Modena          8

Palermo          7

Brescia            7

Siena ( – 3)     6

Pescara           6

Reggina          6

Ternana          5

Carpi                4

Cittadella        4

Juve Stabia     4

Latina               4

Padova              1

Luigi Rubino

25/09/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook