Inter e Juve pareggiano, il Napoli vola in testa. Riscatto Lazio. Posticipo: Samp-Genoa 0-3

Inter e Juve pareggiano, il Napoli vola in testa. Riscatto Lazio. Posticipo: Samp-Genoa 0-3

HiguainIl terzo turno di Serie A consegna al Napoli il primato solitario in classifica. Il pareggio del Meazza permette ai partenopei vittoriosi sull’Atalanta di andare a 9 punti, rimanendo così a punteggio pieno. Il Milan si salva in extremis, la Lazio trova il riscatto in casa mentre il Sassuolo rimane ancora fermo a 0 punti insieme al Catania.

In attesa di Parma – Roma, questi i numeri della giornata: 22 reti, una sola vittoria in trasferta, un rigore assegnato e trasformato, due espulsioni.

Nella gara delle 12.30 la Fiorentina viene fermata dal Cagliari. Vantaggio viola siglato da Borja Valero, pari sardo con Pinilla allo scadere. Per Montella doppia tegola considerando gli infortuni di Cuadrado e Mario Gomez.

Altra vittoria interna per la Lazio che supera agevolmente il Chievo 3-0. Primo tempo tutto di marca biancoceleste con i capitolini che chiudono la gara grazie alle reti di Candreva, Cavanda e Lulic.

Successo anche per il Livorno che batte il Catania 2-0: protagonista del match Paulinho autore di una doppietta nella ripresa.

Pareggio invece al Friuli dove Udinese e Bologna si spartiscono la posta in palio trascinate dai rispettivi leader. Apre le danze Diamanti, pareggia a cinque minuti dalla fine Di Natale.

Tre punti importanti per il Verona. Al Bentegodi l’Hellas vince lo scontro diretto fra neopromosse contro il Sassuolo, sblocca la gara Martinho dopo 13 minuti, raddoppia Romulo al 93’.

Nel posticipo di Marassi il Derby della Lanterna regala al Genoa i primi tre punti. Strapotere rossoblù, il Grifone si impone per 3-0: apre all’8’ Antonini, nella seconda frazione a segno Calaiò e Lodi su punizione.

Nelle gare del sabato, pari fra Inter e Juve con botta e risposta firmato da Icardi e Vidal, vittoria del Napoli per 2-0 sull’Atalanta (Higuain e Callejon). Pareggio emozionante fra Torino e Milan, doppio vantaggio granata con D’Ambrosio e Cerci, reazione rossonera nel finale guidata da Muntari e dal solito Balotelli.

In classifica marcatori, sempre avanti Hamsik con quattro gol, incalza Callejon a tre, raggiunto anche da Paulinho dopo la doppietta al Catania e da Vidal.

Sarà il Derby capitolino (domenica alle 15) a catalizzare l’attenzione nel prossimo turno di campionato. Alle 12.30 Inter impegnata a Sassuolo, Fiorentina a Bergamo, Juventus – Verona ed in serata altra grande sfida tra Milan e Napoli.

di Matteo Ciofi

15 settembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook