Milan un pari che sa di vittoria! Fermato il Barcellona

Incredibile al “Nou Camp.” Passano appena 30 secondi e il Milan  passa in vantaggio con Pato che, come un freccia parte da centrocampo, si incunea tra due difensori e batte il portiere Valdes uscito incontro al giocatore brasiliano.  Il “papero” rossonero è in serata e si vede. La reazione del Barcellona inizia al 12′ quando Nesta sventa su Keita. Due minuti dopo, Messi  tira dal limite, ma Abbiati respinge in tuffo in angolo. Il Milan però c’è e lotta senza paura. Al 18′ ancora Pato serve Boateng, ma la mira del centrocampista rossonero è imprecisa.

Il Barcellona riprende ad attaccare. Messi al 20′ colpisce il palo ed è quasi incontenibile. Costante l’iniziativa di gioco dei blaugrana. Abbiati al 31′ salva la sua squadra, deviando in angolo un destro ancora dell’argentino. Al 37′ arriva il pari con Pedro che mette dentro su uno spunto insistente di Messi, con difesa del Milan che si fa superare facilmente. Nella ripresa, gli spagnoli riprendono a orchestrare il gioco e si portano in vantaggio al 50′ con Villa che mette in rete su calcio piazzato il pallone del 2 a 1. Il Barcellona non si ferma e insiste. Il Milan è  in difficoltà e resiste grazie al tempismo di Nesta che ferma un pericoloso tentativo della “pulce.” Al 62′ Cassano ( che delusione! ) viene sostituito da Emanuelson e Allegri cambia modulo, rinforzando soprattutto il centrocampo. La partita si fa più equilibrata e il Barcellona sembra perdere mordente. Al 92′ arriva a sorpresa il pari rossonero con Thiago Silva che di testa, su calcio d’angolo battuto da Seedorf, svetta più alto di tutti, regalando alla sua squadra un pari che sa di vittoria.

di Lugi Rubino

 

14 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook