Che brutto inizio! Under 21 battuta in casa dal Belgio negli “Europei” di categoria.

Che brutto inizio! Under 21 battuta in casa dal Belgio negli  “Europei” di categoria.

europei-under-21-brutta-italia-vola-il-belgioBrutto esordio dell’Under 21 nella  prima partita del campionato europeo di categoria.  Alla stadio M. Scopigno” di Rieti, gli azzurrini riescono ad andare in vantaggio nel primo tempo, ma poi nella ripresa finiscono k.o di fronte ad un avversario come il Belgio, certamente più esperto, collaudato, apparso soprattutto micidiale nelle ripartenze. I belgi con questa vittoria sono in testa alla classifica del gruppo 9, a punteggio pieno ( 6), davanti a Serbia e Cipro con 3 punti. Prima dell’incontro, i due capitani hanno lanciato un appello per il fair- play nello sport.

L’Italia si presenta in campo con il 4- 2- 3- 1, il Belgio risponde con il 4 – 1- 4 – 1. La partita all’inizio non offre spunti pericolosi. Le squadre si studiano a vicenda. L’ Italia con i passar dei minuti cerca di guadagnare terreno. Piscitella e Gatto con i loro continui movimenti a sinistra cercono di perforare la nutrita e ben disposta retroguardia ospite.  Al 37′ Belotti tenta una girata di destro, deviata in angolo. Un minuto dopo, gli azzurrini passano in vantaggio: calcio d’angolo di Gatto, appoggio di testa in area di Di Lorenzo per Battocchio che, appostato sul secondo palo, sempre di testa mette in rete. Il vantaggio dà  sicurezza all’Italia che cerca di portare pericoli soprattutto con Gatto e Piscitella.

Nella ripresa, accade l’imprevedibile. Dopo appena due minuti di gioco, il Belgio pareggia con un tiro dal limite di Hazard, su perfetta intuizione di Ferreira. Passano cinque minuti e i belgi mettono la freccia. A realizzare è Malanda con un gran tiro a volo che non dà scampo a Bardi. Di Biagio, a questo punto, apporta delle modifiche: dentro Improta, fuori Piscitella. Pericolosi però sono sempre gli ospiti che sfiorano il tris con Bruno. Più tardi occasione degli azzurrini per pareggiare, ma Longo, subentrato a Gatto pochi minuti prima, solo in area, spreca la favorevole chance. Nel finale la gara è avvincente. Zappacosta, su punizione, costringe il portiere belga alla parata. I belgi però sono ancora pericolosi con Ferreira e Vetochele, che costringono Bardi a due ottimi salvataggi. Al 92′ c’è poi la terza  rete di Ferreira, ( uno dei migliori ) che chiude la gara. Ora per l’Italia serve subito un pronto riscatto lunedì contro Cipro, altrimenti si rischia di salutare l’avventura europea prima del previsto.

ItaliaBelgio (Under 21 )    1 – 3

Marcatori: 38′ Battocchio, 47′ Hazard, 52′ Malanda, 92′ Ferreira

Italia: Bardi, Sabelli, ( 75′ Zappacosta), Bianchetti, Di Lorenzo, Liviero, Baselli, Battocchio, Mulina, Gatto, ( 64’Longo), Piscitella ( 56′ Improta), Belotti. All: Di Biagio

Belgio: Coosemans, Vermijl, Arslanagic, Machele, Lukaku, Ferreira, Malanda, Hazard ( 61′ Ntambwe) Bruno, Micky ( 70′ Vetokele), M’Poku. All: Walem

Arbitro: Stefanski ( Polonia)

Note: Terreno in ottime condizioni, nnostante la piogggia caduta prima dell’incontro. Ammoniti: Bianchetti, Gatto e Longo ( Italia), Malanda e Ferreira ( B ).

Gigi Rubino

06/09/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook