Udinese-Parma 3-1 : buona prova dei Friulani. Ancora poco convincente Antonio Cassano

Udinese-Parma 3-1 : buona prova dei Friulani. Ancora poco convincente Antonio Cassano

Udinese - ParmaL’Udinese di Guidolin si riprende subito dalla brutta prestazione contro     della prima giornata. Batte per 3-1 un Parma che fatica ancora a ingranare la giusta marcia.  In mancanza di Pinzi e Domizzi l’allenatore bianconero schiera la coppia Muriel-Di Natale, alla ricerca della miglior condizione proprio del colombiano. Donadoni risponde, in mancanza di Paletta dietro,  con Amauri supportato dal neo acquisto Antonio Cassano.
Dopo un inizio di studio delle due squadre, è l’ Udinese a sbloccare per prima la partita: all’11’ Cassani rinvia molle facendo carambolare il pallone su Badu, il quale tutto solo davanti a Mirante non sbaglia e centra il suo primo goal stagionale.
I Friulani sembrano avere il pallino del gioco: grande aggressività nella fase difensiva e ripartenze veloci in quella offensiva. Di  Natale sfiora anche il goal centrando il palo a metà del primo tempo. I padroni di casa però rispondono con un altro palo colpito da Amauri di testa su cross di Gobbi. 1-0 alla fine del primo tempo.
Nella ripresa il trend non cambia ed il raddoppio dell’ Udinese non tarda ad arrivare. Errore di Mirante, che resta sulla linea di porta invece di uscire sulla punizione di Maicosuel, regala un comodo 2-0 a Heartaux . Quest’ ultimo sfiora addirittura la doppietta pochi minuti più tardi. Cassano, in una forma fisica ancora lontana dal top, prova a riaprire la partita facendosi trovare pronto sul secondo palo dopo una bella iniziativa di Rosi, entrato nella ripresa al posto di Pedro Mendes. Gli ospiti però chiudono definitivamente la gara con un rigore dubbio di Mendes su Lazzari. Muriel sul dischetto non perdona ed è 3-0 finale. Vince L’Udinese e forse da’ così il via concreto alla nuova stagione.

Alessandro Righelli
02 settembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook