L’Inter travolge il Catania: 3-0 firmato Palacio, Nagatomo e Alvarez

L’Inter travolge il Catania: 3-0 firmato Palacio, Nagatomo e Alvarez

catania interPratica e solida. L’Inter vince 3-0 sul Catania con una prestazione convincente e si porta a sei punti in classifica, protagonisti della gara ancora loro: Nagatomo, Palacio e Alvarez, i migliori in campo anche sette giorni fa contro il Genoa.

Mazzarri conferma dieci undicesimi della formazione vittoriosa domenica scorsa, schierando Kovacic in mezzo al campo.

Maran rinuncia a Barrientos e si affida al 4-3-3 con il trio offensivo composto da Castro-Bergessio-Leto.

Nessun tatticismo e subito grande spettacolo, il Catania punge immediatamente con Castro di destro e poi al 10’ Handanovic salva tutto su Leto bravo a destreggiarsi in area ma non altrettanto lucido nel tirare in porta.

L’Inter si affaccia pericolosamente un minuto dopo con Guarin che allarga per Jonathan, il brasiliano tenta il diagonale destro ma Andujar para in due tempi.

Dieci minuti più tardi i nerazzurri sbloccano il match con Palacio pronto ad approfittare di un grande assist di Jonathan dopo una bella azione del laterale. Gli ospiti insistono soprattutto con le ripartenze, ma al 31’ i siciliani sfiorano il pari con Tachtsidis il quale cerca il sinistro ma la palla rotola sul fondo.

Nel finale di tempo il ritmo cala leggermente, Maxi Lopez rileva Isco così come Taider subentra a Kovacic.

La ripresa è subito tutta di marca nerazzurra e Nagatomo prima impegna di testa Andajuar su cross di Guarin e al 56’ trova la rete stavolta imbeccato perfettamente da Palacio dal lato destro.

Il Catania accusa il colpo, l’Inter prova a gestire il doppio vantaggio allentando lo spinta, la prima confusa reazione dei padroni di casa arriva al 70’ con un’azione sulla destra e conclusa in porta due volte da Doukara e Monzon con Handanovic reattivo nel neutralizzare i tentativi.

La squadra di Mazzarri controlla e colpisce appena può: all’80’ Alvarez se ne va palla al piede sulla trequarti catanese, semina tre avversari e infila Andajuar con un sinistro sul secondo palo.

Nel finale spazio anche per Wallace mentre Belfodil va vicinissimo al poker in due occasioni. Vince con merito l’Inter che rimane a punteggio pieno, per Mazzarri solo buone indicazioni e fra due settimane, dopo lo sosta, sarà già Derby d’Italia.

CATANIA –INTER 0-3 (PRIMO TEMPO 0-1)

 

Marcatori: Palacio 20’, Nagatomo 56’, Alvarez 80’.

Ammoniti: Nagatomo, Spolli, Andujar, Doukara.

 

CATANIA (4-3-3): Andujar; P. Alvarez (61′ Rolin), Legrottaglie, Spolli, Monzon; Izco (42′ Maxi Lopez), Tachtsidis, Almiron; Castro, Bergessio, Leto (62’ Doukara).
All.: Rolando Maran.

 

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan (83’ Wallace), Guarin (68’ Belfodil), Cambiasso, Kovacic (44′ Taider), Nagatomo; Alvarez; Palacio.
All.: Walter Mazzarri.

ARBITRO: A. Damato.

di Matteo Ciofi

2 settembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook