Calcio mercato: che colpi! Zarate all’Inter e Gago alla Roma

di Luigi Rubino

E’ calato il sipario sul calcio mercato edizione 2011/12. Minuti scoppiettanti quelli finali con le società di A che hanno accellerato le trattative di lungo corso, iniziate più di un mese con proposte e controproposte. Colpo ad  effetto dell’Inter, che a tre ore dalle conclusione dei trasferimenti ha dato una sterzata decisiva alla sua campagna di potenziamento, acquistando in prestito per 2,7 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 15,5 Mauro Matias Zarate 24 anni, attaccante della Lazio.

Un cambio di strategia a sorpresa della società nerazzurra che, in un primo momento sembrava dovesse ingaggiare Palacio  e che invece, alle richieste eccessive di Preziosi, risponde subito con l’ingaggio del  bomber argentino. Attiva anche la Roma che acquista Pjanic  dal Lione per 10 milioni,  Borini dal Parma per 1,7 milioni  in prestito con riscatto fissato a 7 e Fernando Gago, in prestito dal Real Madrid. Il Genoa prende Caracciolo dal Brescia, firmando per tre anni. Cigarini passa definitivamente dal Napoli all’Atalanta. Anche Floccari lascia la Lazio e approda al Parma. Il Napoli, la società che ha acquistato di più in questo mercato, preleva dal Newell’s Old Boys per una modica cifra di 2,2 milioni, il giovane difensore argentino Fideleff. Barreto va al Palermo per quattro anni. Brighi passa dalla Roma all’Atalanta con la formula del prestito. Della Rocca va al Parma e Nocerino,( sorpresa! ) passa al Milan. Il giocatore  napoletano ( contratto per 5 anni) sostituirà Flamini infortunato. Bogliacino, infine, dal Napoli passa al Bari.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook