Supercoppa di Spagna: Real-Barca, pari spettacolo: 2-2

di Armin Sefiu

I merengues giocano meglio ma spercano
Termina in parità, 2-2, l’andata della Supercoppa di Spagna tra Real Madrid e Barcellona, primo round stagionale. I Merengues giocano meglio, dominano la partita per lunghi tratti, ma si devono accontentare del pareggio che sorride a Messi e compagni in vista del ritorno. L’avvio è dei padroni di casa: Valdes si esibisce sul colpo di testa di Benzema, ma al 13′ si arrende alla stoccata di Ozil. Il Barca barcolla ma si rialza subito. Prima Villa infila il pari al 35′ con una perla al sette poi Lionel Messi con un pregevole assolo ribalta il risultato nel recupero (45′). Nella ripresa subito la reazione del Real: al 54′ Xabi Alonso segna di piatto fissando il risultato finale sul 2-2. Buon esordio per Sanchez nei blaugrana. Mercoledi il ritorno a Barcellona.

 

Durante la partita del Bernabeu è arrivata l’ufficializzazione del trasferimento di Cesc Fabregas al Barcellona. A dare l’ufficialità del trasferimento è il sito dell’Arsenal: “Accordo raggiunto. Non volevamo che Cesc se ne andasse ed è ancora cosi. Tuttavia, comprendiamo il desiderio di Cesc di trasferirsi nel club della sua città ed abbiamo accettato un’ offerta del Barcellona“, ha detto l’allenatore dei Gunners Arsene Wenger. L’Arsenal non ha precisato i termini dell’accordo.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook