CHE SCENEGGIATA! DE LAURENTIS SCAPPA VIA DALLA LEGA CALCIO

di Luigi Rubino

Ancora una trovata da cinema del vulcanico presidente del Napoli che, come colpito da una tarantola, lascia infuriato la sede della Lega Calcio, durante la compilazione del calendario di calcio 201112. Una messa in scena perfetta non c’è che dire, quando il presidente, senza un valido motivo, si è lasciato andare ad un comportamento non degno di un dirigente, in un’assemblea importante come quella della Lega Calcio, davanti ad una diretta televisiva e a moltissimi giornalisti delle varie testate, abbandonando con grande ira il salone in tutta fretta.

Le sue parole non sono state tenere per nessuno. Il presidente, non ce l’ha fatta a trattenersi e ha cominciato a sborbottare, criticare l’esito della compilazione del calendario che, secondo il suo giudizio, avrebbe penalizzato solamente il Napoli, non tenendo in considerazione gli impegni della sua squadra in Champion League. Il presidente partenopeo pare che non abbia gradito la data della sfida Inter – Napoli della sesta giornata in programma subito dopo una sfida di Champions, dove poi è impegnata anche l’Inter. Il computer, forse  De Laurentis non lo sa, al  momento della compilazione delle partite tiene in considerazione, attraverso dati immagazinati, gli impegni di tutti i club sul fronte internazionale, partendo dalla Champions per finire all’ Europa Legue. Non si capisce quindi l’ira del presidente che nel lasciare la sede della Lega Calcio, inseguito da Cellino del Cagliari, ha detto con grande tono: ” Siete delle teste di c… Voglio tornare a fare il cinema. Siete delle merde. Mi vergogno di essere italiano” Queste sono soltanto alcune dichiarazioni non soft del presidente azzurro. All’uscita dello sala, inseguito dai giornalisti ha poi continuato: “Penso di lasciare? Si ma non solo il calcio. Voglio prendere la cittadinanza straniera. Con chi ce l’ho? Lo sapete benissimo ha concluso. Poi, invece di chiamare un taxi, ha fermato per caso, un ragazzo su di un motorino e si è fatto dare un passaggio, dileguandosi nel traffico cittadino. Complimenti presidente per il film! Speriamo che sia in cinemascope.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook