Blitz della Guardia di Finanza nelle sedi di 41 club di calcio

Blitz della Guardia di Finanza nelle sedi di 41 club di calcio

Guardia_di_Finanza_1Associazione a delinquere, evasione fiscale, fatture false e riciclaggio. Sono questi i reati ipotizzati da parte degli uomini della Guardia di Finanza che in mattinata hanno perquisito le sedi di 41 società di Serie A e B per acquisire documentazioni riguardanti i contratti tra calciatori, club e procuratori.

L’indagine condotta dalla Procura di Napoli non riguarda soltanto due club del massimo campionato, Cagliari e Bologna, mentre sono ben 12 i procuratori sportivi coinvolti.

Da quanto si apprende l’indagine è iniziata un anno fa dopo che gli uomini delle Fiamme Gialle avevano acquisito alcuni contratti dalla sede del Napoli Calcio.

La documentazione ottenuta dalla Finanza ha come intento quello di ricostruire i rapporti professionali tra club e calciatori cui si riferiscono le attività dei procuratori Alessandro Moggi ed Alejandro Mazzoni.

Dopo lo scandalo del calcio scommesse della scorsa estate, per il pallone nostrano rischia di aprirsi un’altra stagione di tormenti e processi.

di Matteo Ciofi

25 giugno 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook