Serie A: l’Inter sorpassa il Milan in vetta. Juve, chi sei veramente?

Serie A: l’Inter sorpassa il Milan in vetta. Juve, chi sei veramente?

Fonte immagine: Tuttosport

Inter: dimostrazione di forza

La 22esima giornata di Seria A ci ha consegnato una nuova capolista. L’Inter supera 3-1 la Lazio e sorpassa i cugini rossoneri, caduti il giorno prima sul campo dello Spezia. Una grande dimostrazione di carattere per i nerazzurri, chiamati a non sprecare l’occasione di agguantare il primo posto e allungare sulla Juventus.
Li aspettava un test importante, contro una squadra forte come la Lazio, in netta ripresa dopo una prima parte di stagione non all’altezza. E la risposta è convincente. L’Inter si mostra in grado di imporre il proprio gioco, dominare l’avversario e reagire nel momento di difficoltà. Il 2-1 firmato da Milinkovic-Savic avrebbe spaventato chiunque. Ma non gli uomini di Conte, che rimettono le cose in chiaro con Martinez, dopo appena tre minuti.
La strada per lo scudetto è lunga e impervia, ma la sensazione è che i nerazzurri abbiano acquisito quella consapevolezza mancata nelle ultime stagioni. Qualcosa è cambiato.

Fonte immagine: Ansa

Quale è la vera Juventus?

Discorso diverso per la Juventus, ancora alla ricerca della propria identità. Nelle ultime uscite, Pirlo sembrava aver trovato la giusta quadratura, con Arthur e McKennie come ago di una bilancia troppo spesso starata. È bastata l’assenza del brasiliano e l’ex Schalke a mezzo servizio per far saltare gli equilibri. Contro il Napoli arriva una sconfitta dolorosa, viste le aspettative. I bianconeri erano chiamati a dare continuità alle buone prestazioni, contro un avversario rimaneggiato, ma la prestazione non è all’altezza. Troppo passiva nei momenti in cui bisogna dare uno strappo alla gara, troppo poco incisiva in avanti. E ingenua, con l’uomo più di esperienza. La sbracciata in area di Chiellini costa rigore e sconfitta.
C’è ancora tempo per recuperare terreno, ma bisogna ritrovare la vera Juve. La corsa è prima su se stessi.

Fonte immagine: Pianeta Milan

Il Milan perde le certezze

Non ne approfitta il Milan, che esce sconfitto dallo stadio “Alberto Picco” di La Spezia con un netto 2-0. Ibrahimovic e compagni non si rendono mai pericolosi e soffrono il pressing della squadra di Italiano. Non reagiscono neanche dopo l’uno-due subito nella prima metà della ripresa. Una prova in controtendenza rispetto alle dimostrazioni di forza e carattere della prima metà di campionato. Gli uomini di Pioli hanno sempre mostrato una solidità da grande squadra, anche in assenza di Ibra. Contro lo Spezia, invece, ogni certezza sembra essersi sgretolata. Serve subito una buona prestazione e tre punti per riacquisire fiducia. E quale miglior occasione del Derby di domenica prossima?

La classifica:

SQUADRAPTGVNPG+G-
1INTER502215525424
2MILAN492215434525
3ROMA432213454735
4JUVENTUS422112633819
5NAPOLI402113174518
6LAZIO402212463730
7ATALANTA402211744929
8SASSUOLO34229763633
9VERONA33229672824
10SAMPDORIA302293103333
11GENOA25226792431
12SPEZIA242266103038
13BENEVENTO242266102542
14UDINESE242266102331
15BOLOGNA242266102936
16FIORENTINA222257102235
17TORINO172221193241
18CAGLIARI152236132440
19PARMA132227131543
20CROTONE122233162352
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook