Roma – Inter 2-2, spettacolo e rimpianti all’Olimpico

Roma – Inter 2-2, spettacolo e rimpianti all’Olimpico
Fonte immagine: Voce giallorossa

Spettacolo e rimpianti nel big match della 17esima giornata del campionato di Serie A. L’Inter sfiora il colpaccio, ma deve accontentarsi di un pareggio contro la Roma. Un 2-2 che, in fin dei conti, lascia l’amaro in bocca ad entrambe le squadre: i nerazzurri vedono allontanarsi i cugini del Milan (ora a + 3); i giallorossi, dopo essere passati in vantaggio nel primo tempo, perdono l’aggancio con il secondo posto.
Gli uomini di Conte rimontano con un’ottima prima metà di ripresa la rete di Pellegrini, ma incassano il pareggio di Mancini nel finale. Skriniar e Hakimi gli autori dei gol nerazzurri

Fonseca ritrova Dzeko e Pellegrini, a cui si aggiungono i recuperi di Veretout e Spinazzola.
Ritorni importanti anche per Conte, che rilancia Lukaku accanto a Lautaro Martinez.

Roma in vantaggio con Pellegrini

Avvio cauto, ma le prime occasioni sono a tinte nerazzurre. Lopez che non si fa sorprendere da Lautaro, poi è bravissimo sul colpo di testa da pochi passi di Lukaku. Eppure a passare in vantaggio (al 17’) è la Roma:  Veretout strappa la palla a Barella e imbecca Dzeko, appoggio a Mkhitaryan che accomoda il destro piazzato di Pellegrini. Per i giallorossi è il 23° gol nei primi tempi.
Sulla scia dell’entusiasmo, la Roma si presenta nuovamente dalle parti di Handanovic, che si oppone a un gran tiro di Veretout. Prova a rispondere l’Inter, ma Vidal liscia il pallone da ottima posizione.
Prima dell’intervallo si registra il gol annullato a Lautaro per fuorigioco.

Fonte immagine: Voce giallorossa

Sorpasso nerazzurro e pareggio dei padroni di casa nel finale

L’Inter torna in campo con la determinazione giusta. I nerazzurri spingono forte, e in sette minuti riescono nel sorpasso: al 56’ Skriniar trova il pareggio di testa su corner di Brozovic, al 63’ Hakimi sigla il vantaggio con un sinistro che colpisce la parte passa della traversa e finisce in rete.
Ma la Roma non vuole darsi per vinta. Inizia un vero e proprio assalto alla porta di Handanovic che si conclude con la rete di Mancini: il difensore è bravo a girare di testa su cross di Villar. È l’86’. È il 2-2 che fa solo il gioco del Milan, nuovamente in fuga.

Fonte immagine: Voce giallorossa

Il tabellino

Roma – Inter 2-2

Roma (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Villar, Veretout (79′ Cristante), Spinazzola (73′ Bruno Peres); Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko (89′ Mayoral). All. Fonseca

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (82′ Kolarov), Barella, Brozovic, Vidal (82′ Gagliardini), Darmian (34′ Young); Lukaku, Lautaro Martinez (77′ Perisic). All. Conte

Marcatori: 17′ Pellegrini (R), 56′ Skriniar (I), 63′ Hakimi (I), 86′ Mancini (R)

Note: Ammoniti Lukaku (I), Smalling (R), Mancini (R), Bastoni (I), Villar (R), Perisic (I)

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook