Under 21: è pari, ma quante emozioni!

Under 21: è pari, ma quante emozioni!

Gli azzurrini agguantano il pareggio nel finale con la Norvegia con una rete di Bertolacci e chiudono in testa alla classifica senza sconfitte il loro girone davanti alla Norvegia,  qualificata, come l’Italia, alle semifinali del campionato europeo di categoria.

under 21 italiaAncora una buona prestazione dell’ Under 21 che, dopo la qualificazione alle semifinali al campionato Europeo, conserva l’ imbattibilità e il primo posto nel girone.  La squadra del tecnico Mangia ha dimostrato grande determinazione e compatezza in campo, sfiorando il gol nel primo tempo. I norvegesi si sono resi pericolosi solo nella ripresa, centrando una traversa. Il rigore dubbio decretato dall’arbitro nel finale non ha avvilito gli azzurrini che sono riusciti a pareggiare con grande merito con Bertolacci in pieno recupero.

Anche contro la Norvegia, il tecnico Mangia schiera un’Italia prettamente offensiva. Non c’è Insigne infortunato. Gioca Sansone dall’inizio a sinistra. Saponara è schierato sull’altro fronte con Paloschi e Destro in attacco.

Il primo sussulto è degli azzurrini con Sansone che all’11’ impegna il portiere  norvegese Ostbo. L’ Italia tiene a lungo l’iniziativa. Al 25′ un destro ancora di Sansone sfiora il palo. Dieci minuti dopo i ragazzi di Mangia vanno vicino al gol con Caldirola che con una grande inzuccata costringe Ostbo alla deviazione in angolo, sopra la traversa. La manovra azzurra è sempre fluida a centrocampo. Al 42′ un gran tiro di Destro in diagonale è respinto in angolo dal  portiere norvegese.

Nella ripresa, il tecnico Mangia inserisce  Bertolacci al posto di Saponara. Crimi gioca a destra. La Norvegia gioca con più determinazione, ma è Sansone sul versante azzurro a  non centrare la porta. Al 53′ Destro salta il portiere, ma calcia, incredibilmente, sull’esterno della rete. Passano quattro minuti ed ancora l’attaccante della Roma, prova il tiro in piena area, ma il tiro termina alto. Tre minuti dopo risponde Florenzi dal limite, ma para con sicurezza Ostbo. Al 90′  l’arbitro croato Bebek  concede un rigore per un fallo dubbio di Caldirola su Nilsen. A trasformare dal dischetto è Strandberg.  Al 94′ l’Italia però pareggia con una grande tiro di  sinistro di Bertolacci. Gli azzurrini vincono il proprio girone con 7 punti, senza perdere una partita.

NorvegiaItalia ( Under 21)   1 – 1

Marcatore: 90′ Strandberg su rig. ( N ) 94′ Bertolacci ( I )

Norvegia: Ostbo, Linnes, Nordtveit, Rogne, ( 54′ Strandberg) Hedenstad, Konradsen, Henriksen, Berisha, De Lanlay, Nielsen,( 60′ Kastrati) King.( 75’Ibrahim) All: Skullerud

Italia: Bardi, Donati, Capuano, Caldirola, Regini, Rossi, ( 60′ Florenzi) Crimi, Saponara,( 46′ Bertolacci) Sansone, Paloschi, Destro. ( 71′ Gabbiadini ) All: Mangia

Arbitro: Bebek ( Croazia)

Note: ammoniti: Rogne e Ibrahim ( N ), Caldirola e Donati  ( I )

di Gigi Rubino

12 giugno 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook