Esplosione “amaranto.” Il Livorno torna in A!

Esplosione “amaranto.” Il Livorno torna in A!

LivornoGrande festa al ” Picchi”. Dopo tre anni di assenza, il Livorno torna in serie A. Nella   sfida di ritorno, contro l’Empoli, agli amaranto bastava un pari per conquistare la promozione, invece, a far esplodere la gioia dei quasi ventimila supporter livornesi, presenti allo stadio, ci ha pensato Paulinho, autore della rete decisiva del match. Per l’attaccante brasiliano è il 23° gol in questa stagione.
Il Livorno si presenta in campo con il modulo 3 – 5 – 2. Dionisi gioca al posto dello squalificato Belingheri. L’Empoli risponde conil 4 – 3 – 1 – 2, con Saponara dietro il tandem d’attacco Maccarone – Tavano. In tribuna assistono alla gara Chiellini e Diamanti, ex calciatori “amaranto.” Momenti di commozione e partecipazione prima del match, quando dagli spalti si  elevano cori per ricordare Piermario Morosini, il calciatore del Livorno scomparso improvvisamente per un arresto cardiaco circa un anno fa.
Partono decisi i padroni di casa che comandano il gioco. Il primo tentativo è di Luci che manda fuori. L’ Empoli risponde dopo venti minuti. Grande occasione per Maccherone che, in posizione favorevole, tira fuori. I padroni di casa provano a sbloccare la gara al 26′ con Emerson, ma la punizione sfiora di pochissimo il palo. Al 30′ ancora Gemiti per i livornesi impegna seriamente il portiere Bassi che respinge di pugno in angolo. Al 31′ la gara si sblocca: cross di sinistro di Schiatarella e poderoso stacco di testa di Paulinho che insacca. Il “Picchi” esplode!
Nella ripresa, l’ Empoli entra in campo con più determinazione. Tavano al 21′ tenta con un  pallonetto di sorprendere la difesa livornese, ma il suo tiro finisce alto.  A questo punto, il tecnico empolese Sarri cerca di dare più brio alla manovra offensiva dei suoi ed inserisce Mchedlidze al posto di Croce. La musica però non cambia. Al 34′ il Livorno sfiora il raddoppio con Dionisi, che calcia sull’esterno della rete. Nel frattempo, lo stadio incomincia a bollire di felicità. Al 44′ chance per gli empolesi con una grande punizione di Maccarone che costringe Mazzoni alla deviazione in angolo. In pieno recupero poi è la volta di Paulinho a sfiorare il gol per i padroni di casa che, insieme al loro pubblico, esplodono di gioia, quando l’arbitro decreta la fine del match. La serie A è stata raggiunta!

Livorno – Empoli   1 – 0
Marcatore: 31′ Paulinho ( L)

Gigi Rubino
3 giugno 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook