5 scommesse per il fantacalcio pt.2

5 scommesse per il fantacalcio pt.2

Cerchiamo di ribadire un concetto affermato già nello scorso articolo: per avere una squadra competitiva per il fantacalcio non è necessario avere solo giocatori top ma anche “azzeccare delle scommesse”. Nello scorso articolo si indicavano come colpi low cost, che potrebbero svoltare la vostra stagione fantacalcistica, 5 giocatori: Malinovskyj, Di Francesco, Boga, Donnarumma e Pinamonti.

Ce ne sono molti, però, di giocatori sui quali scommettere. Probabilmente neanche questo articolo basterà a presentare tutti i possibili colpi a poco prezzo, che potrebbero avere un rendimento da top. Difensori come Denswil, Vavro, Lyanco; nuovi arrivati a centrocampo che scalpitano per un posto da titolare come Jony o Nandez; chi un posto da titolare l’avrà sicuro, come Schone, che, però, non sarà certamente un colpo low cost. Chi come Mancosu, sempre a centrocampo, potrebbe ripetere il miracolo di Marco Rigoni qualche anno fa col Novara, quando segnò alla sua prima vera stagione in A 11 gol con 34 partite. C’è invece chi è ancora giovane e vuole sfondare: Yann Karamoh in forza al Parma.

Risultati immagini per marco rigoni

Anche questa volta verranno presentati i profili di 5 giocatori da tenere sott’occhio e prendere low cost in sede d’asta.

Risultati immagini per vavro

Se Tare spende 10,5 milioni per un calciatore, vuol dire che quello che ha acquistato è un profilo importante e in cui la societa crede molto. Classe 1996, Dennis Vavro è un calciatore slovacco che dal 4 luglio 2019 veste la maglia della Lazio. Nei due anni precedenti il gigante di 193 cm ha indossato la maglia del Copenaghen con cui ha collezionato 61 presenze e un solo gol in campionato. Non si può dire quanta confidenza abbia con la porta, certo si può dire che ha la statura per essere un gran colpitore di testa e ha dimostrato di avere un bel piede; di fatto, nella scorsa stagione in 14 partite di Europa League ha siglato 2 gol, di cui 1 tirando una pezza da distanza siderale. Nelle gerarchie di Simone Inzaghi è già chiaro che Vavro sarà un titolare inamovibile in difesa. Certamente sarà difficile prenderlo a 0, è un giocatore di cui si è parlato molto. Al prezzo di 6/7 fantacrediti potrete avere in rosa un giocatore che con buone probabilità si rivelerà un top.

Risultati immagini per denswil

L’altra volta non è stato presentato il profilo di nessun difensore, questa volta ne vengono offerti due. Dopo Vavro, delineiamo un altro giocatore seriamente low cost. Denswil del Bologna potrebbe rivelarsi un ottimo colpo. Classe 1993, Stefano Denswil è stato prelevato in estate dal Club Bruges, con cui ha disputato negli ultimi 4 anni 144 presenze realizzando 6 gol. 188 cm di altezza caratterizzano il nuovo centrale felsineo cresciuto nelle giovanili dell’Ajax. Purtroppo Mihajlovic non ha avuto modo di guidare il suo inserimento nel gruppo, ma come rivelano i siti d’informazione calcistica Denswil si sarebbe già guadagnato un posto da titolare tra le file dei rossoblù. Il Bologna vorrà riscattare la stagione negativa dello scorso anno, conclusasi con il miracolo realizzato dall’allenatore serbo. Certo Stefano Denswil, costato 7 milioni, non pochi per i felsinei, sarà un tassello fondamentale per i rossoblu che vogliono riscattare la scorsa stagione.

Risultati immagini per jony

Un’altra scommessa abita in casa Lazio, si chiama Jony. Giocatore spagnolo classe 1991, reduce da un’esperienza molto positiva all’Alaves. Jony è un esterno sinistro, che in carriera ha sempre giocato alto in un 4-3-3 o in un 4-4-2. Tare l’ha regalato ad Inzaghi come alternativa a Lulic; sarà difficile sottrarre il posto al giocatore serbo, del resto in molti hanno provato a rimpiazzarlo, ma per varie ragioni l’allenatore laziale finisce sempre per preferire il loro capitano. Durmisi lo scorso anno, Lukaku da qualche stagione, nessun giocatore prelevato da Tare è riuscito ad affermarsi titolare come quinto di centrocampo nel 3-5-2 di Inzaghi. Perché dovrebbe farlo Jony? I numeri giocano dalla sua parte. Due stagioni fa in Liga ha collezionato 7 gol e 5 assist tra Malaga e Gijon. Ma il boom accade lo scorso anno, quando nella classifica degli assist-man della Liga si è piazzato secondo con 11 passaggi vincenti. Primo è arrivato Messi con 12. Jony ha un ottimo mancino, tanta gamba; un po’ di rodaggio in fase difensiva e potrebbe essere la carta in più per Inzaghi, ma soprattutto per voi. Basterà un credito all’asta per aggiudicarselo.

Risultati immagini per mancosu

Avrebbe meritato un approfondimento Nandez, nuova mezzala del Cagliari prelevata per 18 milioni dal Boca Juniors ma Marco Mancosu potrebbe essere un craque fantacalcistico. Di Nandez si può dire che è un giocatore di corsa, ha fatto anche l’esterno in carriera, ma nasce come trequartista classico: è uno che ha anche i piedi buoni. 36 presenze 6 gol in due anni xeneizes, sarebbe stato bello parlare di lui, quindi se c’è l’occasione acquistatelo. E’ decisamente più interessante, però, delineare il profilo di Marco Mancosu, lui che il trequartista lo fa ancora. Cagliaritano, classe 1988, veste la maglia del Lecce dal 2016. Giocatore completo dai piedi buoni, molto probabilmente sarà il rigorista dei giallorossi. Lo scorso anno è stato protagonista in B con una stagione a dir poco sopra le righe; divenuto capitano da gennaio nel corso dell’anno ha collezionato 34 presenze, 13 gol e 6 assist. Trai volti principali della promozione in A nella sua carriera ha disputato soltanto 3 partite in massima divisione. Per questa ragione il suo profilo è stato paragonato a quello di Marco Rigoni, che nella stagione 2011-2012 con un Novara poi retrocesso ha raggiunto la doppia cifra. Mancosu, dunque, è un centrocampista da mettersi in squadra: ci sono tutti le condizioni per cui potrebbe fare una stagione favolosa in termini fantacalcistici. Colpo low cost, quindi, che potrebbe rivelarsi un big con il suo Lecce, specialmente nella partite in casa a Via del Mare.

Risultati immagini per yann karamoh bordeaux

Un solo attaccante in questa seconda pagina della rubrica scommesse per il fantacalcio. Il profilo scelto è quello di Yann Karamoh, calciatore ivoriano naturalizzato francese. Si parlava benissimo di lui due anni fa, quando arrivò dal Caen all’Inter. Attaccante classe 1998 nella stagione prima di approdare in Italia aveva collezionato 35 presenze e 5 gol, non pochi per un diciottenne. All’Inter nell’anno 2017-2018 Spalletti gli ha concesso soltanto 17 presenze, pochissime dal primo minuto. Un gran gol di mancino alla prima volta da titolare è stato l’unico momento di gioia per Karamoh con i nerazzurri. Lo scorso anno ha vestito la maglia del Bordeaux in Francia, non disputando una stagione esaltante. 22 presenze, 3 gol, 1 assist al suo ritorno in Francia. Ci si aspettava sicuramente di più. Certamente la formula del semplice prestito non motiva troppo i calciatori. Ora al Parma, ha trovato una “casa”. Passato in estate con i crociati, sarà l’esterno di destra nel 4-3-3 di mister D’Aversa. Verrà pagato Gervinho, poi Inglese, Karamoh a poco più di un credito potrebbe essere il vostro quinto attaccante. Nessuno esclude che il ventunenne francesse potrebe esplodere in questa stagione, Parma è la dimensione giusta e con il modulo dei ducati ci sono tutti i presupposti perché possa fare veramente bene. Corsa  e tecnica si sposano con un mancino esplosivo, Karamoh potrebbe essere un craque assoluto.

Anche questa secondo appuntamento è terminato, ricorda: per vincere fantacalcio, scommettere è fondamentale. Per fare una somma con i nomi dell’altra volta, si direbbe più Malinovkyj che Jony, più Mancosu che Di Francesco, più Karamoh che Boga. Pinamonti, Donnarumma e Vavro non lasciateveli sfuggire. Ah, non dimenticate Nandez.

 

 

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook